Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


PLUMCAKE ALLA ZUCCA CON NESQUIK E NOCCIOLE

  • ottobre 19, 2021
  • by
  • Difficoltà:
  • Quantità: 10 persone
  • Tempo di preparazione: 45 minuti
  • Tempo di cottura: 55 minuti
  • Misura stampo: 30x14cm

  • Super versatile per tantissime ricette dolci e salate autunnali, la zucca è la super protagonista sulla mia tavola da circa una decina di giorni a questa parte, ma come anche su quella di tantissimi di voi, ne sono certa! Ho davvero tante ricette con questo ingrediente fantastico, dalle torte ai lievitati dolci, a un impasto per focaccia.

    Il plumcake mi mancava e ho rimediato subito appena ho trovato la zucca che dicevo io, di un bell’arancione spiccato e decisamente polposa, adatta per essere frullata a crudo, senza cottura.
    Un impasto semplice e lineare, bicolor con una parte al Nesquik per la gioia dei miei bambini. Io ho aggiunto anche un pò di farina di nocciole perchè piace a tutti ma potete ometterla tranquillamente.

    Se la volete rendere più golosa sciogliete un pò di cioccolato fondente per guarnire la superficie e si trasformerà in un vero e proprio dolce elegante da credenza.

    So che sicuramente me lo chiederete per cui vi anticipo, lo stampo da plumcake è di Zara Home! Super elegante e raffinato!


    • 300 gr di farina 00
    • 100 gr di fecola di patate
    • 50 gr di farina di nocciola
    • 30 gr di Nesquik
    • 280 gr di zucca al netto degli scarti
    • 3 uova medie
    • 200 gr di zucchero bianco fine
    • 140 gr di olio di semi
    • 1 bustina di lievito
    • 1 pizzico di sale

    PER IL DECORO:

    • 100 gr di cioccolato fondente
    • Nocciole intere tostate qb
    • Amaretti o biscottini qb

    1. Pulite la zucca eliminandone la buccia e i semi, tagliatela a cubetti e frullatela insieme a 20 gr di olio presi dal totale. Mettete in parte. 
    2. Mettete in parte 30 gr di farina presa dal totale. La restante mischiatela alla fecola e al lievito setacciato.
    3. Montate le uova insieme allo zucchero e al pizzico di sale, quando risulteranno belle gonfie e spumose aggiungete tutta la purea di zucca. 
    4. Proseguite con l’olio a filo alternato al mix di farine a cucchiaiate. 
    5. Dividete l massa in due metà esatte. In una inserite 25 gr di farina di nocciola e la restante farina bianca. Nel secondo il cacao setacciato e l’ultima parte di farina di nocciola. 
    6. Imburrate ed infarinate lo stampo da plumcake, versate prima il composto scuro e poi sopra a coprire quello chiaro. Potete anche marmorizzarlo o farlo a scacchiera, alternando i colori. Libera scelta a piacimento. 
    7. Cuocete in forno statico pre-riscaldato a 180° nella parte più bassa per 55 minuti, avvaletevi sempre della prova stecchino. Lasciate intiepidire prima di sformarla.
    8. Sciogliete a bagnomaria o a microonde il cioccolato e quando si sarà intiepidito versatelo sulla superficie del plumcake. Decorate con nocciole e amaretti o biscottini sbriciolati.

    • Il Nesquik che ho utilizzato è quello nella scatola di latta e non di plastica, è più scuro e anche più intenso di gusto.
    • Potete omettere la farina di nocciola e sostituirla con altra farina 00
    • Conservate il plumcake sotto una campana di vetro e consumatelo nel giro di  giorni.

    “Golosissimo per
    grandi e piccini

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×