Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


DESSERT CON CREMA AL LIMONCELLO E FRUTTI DI BOSCO

  • aprile 16, 2021
  • by
  • Difficoltà:
  • Quantità: 4 porzioni
  • Tempo di preparazione: 45 minuti
  • Tempo di cottura: ---
  • Misura stampo: bicchierini

  • Io mi sto già portando avanti con i dolci freschi, gradevoli, monoporzioni, non stucchevoli, ricchi di frutta e ai quali è impossibile resistere! Per me sono un must per la primavera/estate, avere sempre un dolcetto cremoso e ricco di frutta è abitudine!

    E poi aiutano a smaltire dispense e frigoriferi! Non so i vostri figli ma i miei lasciano sempre e immancabilmente 3 biscotti per scatola, tutti diversi! Per non parlare dei frutti di bosco! 2 fragole, 7 mirtilli e 4 lamponi… ma si potrà? E siccome in casa mia il formaggio fresco e lo yogurt non mancano mai, farci un dolce goloso e del recupero è davvero un attimo! In questo caso ho utilizzato la robiola vaccina del caseificio Tomasoni mixandolo a dello yogurt greco al limone e dando alla crema la spumosità finale con della panna montata girata nel composto.

    I 4 bicchierini sono durati tempo zero al ritorno da scuola dei miei figli. Non sono golosi come me ma amano tantissimo sentire il limone nei dolci e nelle creme, come il loro papà. Ho replicato lo stesso dessert per una domenica di compleanno sostituendo il succo del limone con il limoncello perchè ne ero, stranamente, senza. Più accentuato ma davvero buonissimo uguale, a voi la scelta (in base anche alla presenza, o non, di pargoletti in casa:)).

    Buonissima preparazione con… DOLCEZZA!!!


    • 150 gr di biscotti secchi (io di tutto, anche al cacao o con la presenza di gocce di cioccolato)
    • 45 gr di burro
    • 100 gr di robiola vaccina/capra
    • 160 gr di yogurt greco al limone
    • 120 gr di manna da montare
    • 80 gr di zucchero a velo
    • 30 gr di succo di limone o limoncello
    • Fruttini misti q.b. (io mirtilli, fragole e lamponi)

    1. Preparate il crumble passando al mixer i vostri biscotti spezzettati, devono risultare belli fini. Sciogliete a microonde il burro e versatelo sopra i biscotti sbriciolati e mescolando il tutto con una spatola. Coprite e lasciate in frigo. 
    2. In una ciotola capiente frullate lo yogurt con la robiola e lo zucchero a velo, versate il succo del limone spremuto o il limoncello e incorporatelo. 
    3. A parte montate a neve ben ferma la panna montata, non si deve staccare dalla ciotola se la mettete sotto sopra. Versatela sulla crema precedente e con una spatolina incorporatela dal basso verso l’alto in modo da inglobare aria e non smontarla. In questo modo risulterà bella corposa. 
    4. Composizione: nei vostri bicchierini mettete un primo strato di crumble sbriciolato, proseguite con la crema, dressatela all’interno con una sac-a-poche, fate uno strato di fruttini, un altro di crema e terminate con qualche fruttino centrale e del crumble. Io ho decorato anche con una meringhetta sbriciolata e una fettina di limone. 
    5. Ponete in frigo e lasciate un paio di orette prima di servire.

    • Consumateli nel giro di 3 giorni e lasciateli sempre in frigo.
    • Si possono servire direttamente oppure tirandoli fuori 15 minuti prima.


    “Il fine pasto coccoloso

    che stupirà”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×