Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


TORTA COOKIE INTEGRALE ALLE NOCCIOLE E CREMA DI CIOCCOLATO FONDENTE

  • Difficoltà:
  • Quantità: 10 persone
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 22-25 minuti
  • Misura stampo: 24 cm

  • Credo proprio che la foto renda meglio di mille parole, una torta famosissima amata davvero da tutti. E’ davvero impossibile resisterle, con una frolla sbriciolata grossolanamente e con tutto quel cioccolato che rimane morbidissimo internamente.

    Ho giocato un po’ sui sapori e sul renderla più rustica della classica torta Cookie. Questo perché, chi ormai un attimino mi conosce, sa quanto io amo le farine integrali, la loro consistenza al palato a mio parere unica, soprattutto per alcuni tipi di lavorazioni.

    Quindi ho optato per un’ottima farina integrale e ho aggiunto delle nocciole volutamente tritate non fini, per cui non ridotte a farina ma con piccoli pezzettini visibili anche ad occhio nudo. Ha completato il tutto tantissime gocce di cioccolato e un cuore di cioccolato super fondente che rimane inalterato in cottura e per cui sempre scioglievole. Io ho usato la Crema Lindt che amo tantissimo ma in commercio c’è l’imbarazzo della scelta.

    Delle unioni che mi hanno fatto amare questa torta ancora di più, a voi non vi resta che provarla per capire e testare se preferite la classica versione o la mia variante dal gusto più “strong”.

    Buon divertimento, perché questa preparazione lo è davvero! Fatela con i vostri bimbi e aggiungetevi un manciata generosa di… DOLCEZZA!


    • 280 gr di farina integrale
    • 70 gr di zucchero di canna integrale fine
    • 80 gr di zucchero di canna grezzo
    • 130 gr di burro morbido
    • 1 uovo di medie dimensioni
    • 20 gr di miele di acacia
    • 10 gr di lievito
    • 1 pizzico di sale
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    • 100 gr di nocciole intere (o già in granella)
    • 180 gr di gocce di cioccolato fondente
    • 200 gr di crema di cioccolato fondente (io Lindt)

    1. Cominciate la preparazione tritando in maniera grossolana le nocciole intere e mettetele da parte per quando occorreranno. 
    2. Mischiate i due zuccheri e inseriteli nel mixer insieme al burro ammorbidito (non sciolto), all’uovo, al cucchiaino di estratto di vaniglia e al pizzico di sale. Azionate il mixer per pochi secondi, fino a quando gli ingredienti si legano tra di loro in una crema corposa.
    3. Aggiungete anche la farina e il lievito e azionate di nuovo brevemente a media velocità. Il composto si scomporrerà in briciolone grosse. Trasferitelo in una ciotola capiente. 
    4. Dividetelo ancora un po’ con le mani e aggiungete poi la granella di nocciole mescolandola bene nell’impasto. 
    5. Infine procedete con le gocce di cioccolato amalgamandole anche loro in maniera uniforme (è normale che alcune rimarranno staccate dall’impasto). 
    6. Imburrate ed infarinate una tortiera da 24 cm con cerniera apribile e versateci metà composto schiacciandolo con la punta delle dita. 
    7. Versateci la vostra crema al cioccolato fondente e spatolatela in maniera uniforme rimanendo un po’ staccati dal bordo. Cuprite con il rimanente impasto lasciandolo molto sbriciolato. 
    8. Cuocete in forno statico preriscaldato nella parte più bassa del forno a 180° per 22-25 minuti, è pronta quando si dora leggermente in superficie.

    • Questa torta si conserva perfettamente anche per una settimana ben coperta da una cupola di vetro.
    • Se non vi piacciono le nocciole sostituitele con altri 50 gr di farina da aggiungere alla quantità iniziale.
    • Potete giocare tantissimo su gusti e sapori differenti, quelli che più amate.


    “La torta-biscotto più famosa al mondo
    in versione più rustica ed extra-dark

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×