Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


TORTA ALLE MELE CON CILIEGIE DISIDRATATE E CIOCCOLATO BIANCO

  • Difficoltà:
  • Quantità: 8 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 60 minuti
  • Misura stampo: 22 cm

  • La torta alle mele, quella torta che fa tanto casa e famiglia, la torta per eccellenza e che si mangerebbe sempre senza che stanca mai. In casa mia la faccio spesso perché amata davvero da tutti, rimane sempre morbida e umida e la dolcezza delle mele appaga il gusto in ogni sua parte.

    E’ versatile ed è molto bello aprire le porte alla fantasia perché si può unire ad altri svariati ingredienti che creano tra di loro un legame ancora più speciale. Ad esempio io la amo molto con la frutta secca o con tante gocce di cioccolato fondente.

    Oggi vi propongo la Torta di Mele con ciliegie disidratate e gocce di cioccolato bianco, un’unione che mi è piaciuta tantissimo, prima cosa a colpo d’occhio perché vedere queste perle rosse nella candida torta di mele è bellissimo, seconda cosa e più importante, il sapore particolare che trasmette al morso, quella nota speciale in più che la diversifica ma che mantiene comunque la sua innata delicatezza.

    Alta e morbida come una nuvola conquisterà tutti e sarà un’ottima e gradita compagna di merenda per questi freddissimi pomeriggi. Ideale come torta del week-end da offrire ai vostri ospiti o da portare ai vostri amici per una domenica in compagnia.

    Provatela e mi direte ma sono certa che vi conquisterà! Buona preparazione con tanta… DOLCEZZA!


    • 220 gr di farina 00
    • 30 gr di fecola di patate
    • 3 mele della qualità che preferite (le mie Pink Lady)
    • 3 uova medie intere (temperatura ambiente)
    • 130 gr di burro (temperatura ambiente)
    • 70 ml di latte intero fresco (temperatura ambiente)
    • 170 gr di zucchero bianco semolato
    • 1 arancia il succo
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    • 1 bustina di lievito
    • 70 gr di ciliegie disidratate
    • 80 gr di gocce di cioccolato bianco
    • zucchero di canna grezzo q.b.

    1. Cominciate la preparazione nella torta tagliando tutte le mele in piccoli tocchetti, spremete l’arancia e in metà succo irrorateci le mele girandole per bene. L’altra metà tenetelo da parte. 
    2. Nel boccale della planetaria inserite lo zucchero e il burro morbido e fate ben montare con la frusta per 10 minuti alla massima velocità (oppure con delle fruste elettriche). Dopo 5 minuti aggiungete anche l’estratto di vaniglia. Il composto deve risultare bianco e ben montato. 
    3. Continuate aggiungendo un uovo per volta a velocità moderata. Quando il primo è ben assorbito procedete con il secondo e infine con il terzo.
    4. Proseguite con le farine e il lievito setacciati, anche questa operazione un cucchiaio per volta, infine i liquidi: prima il latte a filo e poi il succo di arancia.
    5. Con l’aiuto di una spatola aggiungete le mele e aggiungete alla massa girandole delicatamente dal basso verso l’alto. 
    6. Finite con le ciliegie ben scolate e strizzate e le gocce di cioccolato bianco amalgamandole sempre adagio per non smontare il composto. 
    7. Imburrate ed infarinate uno stampo per torte da 22 cm, meglio con cerniera apribile perché la torta risulterà umida e sformarla diventerà più semplice, e versateci il composto. Cospargete con tanto zucchero di canna grezzo per far formare la crosticina croccante e caramellata in superficie. 
    8. Cuocete in forno statico a 185° per 55-60 minuti avvalendovi sempre della prova stecchino.
    9. Sformatela quando sarà completamente fredda e a piacimento spolverizzatela con dello zucchero a velo.

    • Conservate la torta in luogo fresco coperta da una campana di vetro per al massimo 4 giorni.
    • Potete sostituire ciliegie e cioccolato bianco con altri ingredienti a piacimento.
    • Se non la volete croccante e caramellata in superficie omettete lo zucchero di canna.


    “Una torta di mele delicata

    con una nota colorata”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×