Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


CANTUCCI SENZA BURRO

  • gennaio 06, 2021
  • by
  • Difficoltà:
  • Quantità: 60/70 biscotti
  • Tempo di preparazione: 1ora
  • Tempo di cottura: 25 minuti
  • Misura stampo: ---

  • Le vacanze sono finite. Nonostante la loro stranezza e la gran parte del tempo passata tra le mure domestiche a me sono volate in un attimo comunque. E detto con onestà mi sono pure piaciute molto, e giuro era l’ultima cosa che avrei pensato.

    Ho cucinato tantissimo e soprattutto sfornato pani e lievitati a più non posso, non mi sono preoccupata degli scatti e quindi tutto ha preso un valoro aggiunto. Per una volta ho fatto solo per me e la mia famiglia. Punto. Ho staccato anche abbastanza dal mondo virtuale, senza pianificare le pubblicazioni e quant’altro.

    Ci siamo sparati tanti bei film e cartoon disney come se non ci fosse un domani, dato fondo ai panettoni, tante tombolate, giochi in scatola, a carte e infinite risate a crepapelle! Oltre che i “senza orari”, ma quelli belli però, il non puntare la sveglia e le colazioni a letto. Mi stavo abituando davvero bene!

    Ma oggi si ritorna alla realtà e non sarà mica così semplice, fortuna che è giovedì e possiamo cominciare in maniera soft. Si riparte anche con un pò di sana detox, non che ci siamo ammazzati di cibo ma di certo si mangia (e si beve) diversamente dalla quotidianità, e l’attività motoria è sicuramente ridotta.

    Per cui ho preparato questi cantucci ma in versione light, li faccio ogni anno in questo periodo ma non ne ho avuto ancora l’occasione, presa da altre preparazioni. Ho omesso i grassi cattivi per avere una colazione che soddisfa ma controllando un pò l’inserimento di zuccheri.

    Il burro è stato sostituito dall’olio di cocco e lo zucchero dallo xilitolo, prodotti della @koro che ormai non abbandono più. Nell’impasto ho messo anche i loro Zigoli, e cioè le mandorle la terra che hanno arricchito l’impasto rendendo il biscotto finale ancora più speciale e ricco di gusto.

    Correte a scoprire la mia ricettina, sono certa che vi piacerà moltissimo!

    Buonissima preparazione con… DOLCEZZA!!!


    • 280 gr di farina 00
    • 130 gr di xilitolo Koro
    • 50 gr di olio di cocco Koro
    • 2 uova medie intere
    • 1 cucchiaino di vaniglia in polvere Koro
    • 2 cucchiaini di cremor tartaro
    • 15 gr di liquore al mandarino (o quello più gradito)
    • 100 gr di mandorle sgusciate ma con la pelle
    • 50 gr di Zigoli Koro

    1. Sciogliete a microonde a bassa velocità l’olio di cocco e fatelo raffreddare. 
    2. Nel boccale della planetaria montate le uova e lo xilitolo con il gancio a frusta fino a che risultano spumose e chiare. Aggiungete l’olio di cocco e fate ben incorporare. 
    3. Sostituite la frusta con la foglia e proseguite aggiungendo la farina a cucchiaiate, il cremor tartaro, la vaniglia ed infine il liquore. L’impasto risulterà morbido al tatto. 
    4. Terminate inserendo prima gli zigoli e infine le mandorle intere. Trasferite su di un piano di lavoro e lavorate la pasta brevemente, solo il tempo di compattarla. 
    5. Dividetela in 5 parte e formate dei filoncini lunghi e stretti che andrete a disporre su di una teglia rivestita da carta forno. 
    6. Cuocete i filoncini in forno pre riscaldato a 180° nella parte inferiore per 15 minuti.
    7. Tirateli fuori forno e tagliateli in obliquo, spessore di circa 1 cm o poco più. L’interno del biscotto va posto a cielo aperto. Infornate per altri 10 minuti circa, fino a quando non li vedete della doratura desiderata. Devono essere belli croccanti per cui non devono uscire chiari dal forno. Fateli raffreddare su di una gratina. 

    • Conservate i cantucci in un contenitore ermetico o in una biscottiera ben chiusa.
    • Si conservano molto a lungo senza diventare molli o possi.


    “Il fine pasto coccoloso

    che stupirà”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×