Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


TORTA FREDDA ALLO YOGURT E MELONE

  • Difficoltà:
  • Quantità: 12 persone
  • Tempo di preparazione: 45 minuti + i riposi
  • Tempo di cottura: ---
  • Misura stampo: 22cm

  • Il melone è la frutta che più consumo durante l’estate insieme alle pesche. Succoso e polposo, dolce al punto giusto, non ne potrei mai fare a meno. Ho voluto così inserirlo anche in una delle mie preparazioni anti-caldo e vi assicuro che è una vera delizia.

    Tutta la sua dolcezza in una torta di frigo fredda simile alla cheescake ma con lo yogurt al posto di creme spalmabili e mascarpone, rimane più leggera e rinfresca gradevolmente. Ha un colore bellissimo e stupirà chiunque, ideale per una serata in buona compagnia, due chiacchere e quattro risate assaporando un dessert davvero deliziosa e che accontenta anche i più piccoli.

    E’ molto veloce da fare ma richiede dei tempi di riposo fondamentali e che vanno rispettati per la giusta solidificazione. Consiglio difatti di prepararla il giorno prima per quello dopo, il riposo notturno sarebbe davvero perfetto.

    Fruste alla mano per una preparazione che rigenera mente e corpo sempre con una buona dose di… DOLCEZZA!!!


    PER LA BASE:

    • 270 gr di biscotti digestive
    • 50 gr di zucchero di canna fine
    • 150 gr di burro fuso

    PER LA CREMA:

    • 350 gr di melone al netto degli scarti
    • 300 gr di panna fresca liquida
    • 500 gr di yogurt bianco intero
    •  15 gr di gelatina in fogli

    PER LA GELATINA:

    • 450 gr di melone al netto degli scarti
    • 60 gr di zucchero bianco fine
    • 15 gr di gelatina in fogli

    1.  Cominciate la preparazione disponendo la base della torta fredda. Tritate in un mixer i biscotti riducendoli a farina, aggiungete lo zucchero di canna e mescolate bene. Fate fondere il burro, versatelo sulla farina di biscotti e compattate il tutto con una spatola. Versate il composto in una tortiera con cerniera apribile e dai bordi alti foderando la base con carta forno. Con l’aiuto di un cucchiaio livellate il biscotto in maniera omogenea. Ponete in frigorifero per almeno un’ora. 
    2. Pulite il melone e tagliatelo in piccoli pezzi. Dividetelo direttamente in grammi per la crema e per la gelatina in due boule distinte. Frullatelo e quello per la gelatina copritelo e ponetelo in frigorifero per quando occorrerà. 
    3. Preparate la crema: mettete la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Con le fruste elettriche o con la planetaria montate a neve fermissima la panna fredda di frigorifero. Aggiungete lo yogurt e amalgamate molto bene il tutto. Infine la polpa del melone frullato, mescolatelo uniformemente alla crema.
    4.  Strizzate la colla di pesce e fatela sciogliere insieme a due cucchiai di acqua in un pentolino a fiamma moderata. Versatela nella crema e girate molto bene. Versate la crema nella vostra tortiera e ponetela in frigorifero per 2 ore oppure un’ora in frizzer. 
    5. Trascorso il tempo di riposo preparate la gelatina. Fate ammorbidire in acqua fredda per 10 minuti la gelatina. Mescolate nella polpa di melone lo zucchero. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere in un pentolino con 2 cucchiai di acqua, Versatela nella polpa di melone e giratela molto accuratamente. Versatela nello stampo e livellate.
    6. Ponetela in frizzer 6 ore prima di servirla. Prima di aprire la cerniera dello stampo effettuate un giro di coltello lungo tutta la parte esterna della torta in modo da staccarla evitando crepature da apertura diretta.

    •  Per l’intera ricetta vi occorrerà un melone intero di media grandezza
    • Conservate la torta sempre in frizzer, toglietela 30 minuti circa prima di gustarla e consumatela entro 5 giorni.
    • Invece della gelatina potete tagliare delle fettine molto sottili di melone e disporle a raggiera per l’intera torta, formando una specie di fiore che si chiude sempre di più andando verso il centro.


    “Tutta la dolcezza del melone in una
    torta fresca e avvolgente

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×