Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


TORTA AL CACAO E CILIEGIE CON CRUMBLE ALLA FARINA DI CECI

  • Difficoltà:
  • Quantità: 10 persone
  • Tempo di preparazione: 50 minuti
  • Tempo di cottura: 60 minuti
  • Misura stampo: 24 cm

  • Meglio tardi che mai. Le ciliegie quest’anno si sono fatte attendere e desiderare molto, per lo meno quelle buone, polpose e ricche di succo come piacciono a me. Ma finalmente sono arrivate quelle di giusta maturazione e piene di gusto, quelle che quando le apri in due con le mani ti sporcano e ti macchiano le dita, ecco. Queste sono le ciliegie che dico io. Se poi si trova la qualità “Duroni di Vignola” beh… la quasi indigestione da parte mia è bella che assicurata.

    Non vi dico nemmeno il carico che mi sono fatta quando le ho scovate e assaggiate per farci di tutto e di più, anche una confettura home-made che è venuta uno spettacolo. Non poteva mancare un Signor Dolce bello e speciale creato secondo il mio personale gusto, mettendo gli ingredienti e le consistenze che più amo. Mi ha sorpresa davvero positivamente, si è volatilizzato in pochissime ore e sarà sicuramente da replicare.

    Sono fortunata perché nonostante il caldo di questi giorni ho un raffrescamento che mi permette di accendere il forno anche in estate senza accusare caldo (e volendo anche una cucina in taverna, non odiatemi:)). Se avete voglia di un dolce da forno speciale, e questo lo è, cercate di farlo la mattina presto o in tarda serata così da non accusare troppo il calore e regalarvi però una coccola che merita davvero un po’ di sacrificio.

    E’ semplice, veloce e accontenta davvero tutti con la leggerezza della torta di cacao, una nuvola, che abbraccia delle ciliegie succosissime (che non affondano) e incontra la nota croccante del crumble con farina di ceci.

    Non fatevela scappare, vedrete come ne rimarrete entusiasti. Grembiule allacciato e dolce in forno con… DOLCEZZA!!!


    PER L’IMPASTO:

    • 240 gr di farina 00
    • 40 gr di cacao extra amaro
    • 130 gr di zucchero bianco semolato fine
    • 150 gr di burro morbido
    • 80 gr di latte fresco intero
    • 10 gr di lievito
    • 2 uova di media grandezza a temperatura ambiente
    • 400 gr di ciliegie Duroni

    PER IL CRUMBLE:

    • 130 gr di farina di ceci
    • 70 gr di zucchero bianco finissimo
    • 90 gr di burro

    1. Preparate il crumble: in una ciotola capiente mischiate la farina di ceci con lo zucchero, aggiungete al centro il burro freddo e lavorate con le dita per ottenere un composto sbriciolato. Coprite la boule e ponetela in frigorifero.
    2. Lavate, asciugate e tagliate a metà le ciliegie. Denocciolate e mettete in parte per quando occorreranno. 
    3. Nel boccale della planetaria inserite lo zucchero e le uova. Fate lavorare la frusta alla massima velocità per 7-8 minuti, la massa deve risultare chiara e molto spumosa. 
    4. Proseguite aggiungendo il burro morbido a cucchiaiate e quando verrà assorbite versate a filo il latte.
    5. Continuate con la farina precedentemente setacciata insieme al lievito ed infine con il cacao anche quello ben setacciato. 
    6. Otterrete un impasto molto vellutato e corposo. Inserite tre quarti delle ciliegie e con una spatola mescolatele delicatamente nell’impasto. 
    7. Imburrate ed infarinate una tortiera a bordo alto di 24 cm meglio se con cerniera apribile, versate l’impasto e livellatelo uniformemente. 
    8. Distribuite le restanti ciliegie su tutta la superficie e coprite l’impasto con il crumble di ceci lasciando qualche ciliegia visibile. 
    9. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 60 minuti ponendo la tortiera nel ripiano più basso del forno. Trascorsi i primi 45 minuti coprite la torta con un foglio di alluminio per non far scurire troppo il crumble e portate a termine la cottura. Avvaletevi sempre della prova stecchino e sformatela solo quando sarò completamente fredda.

    • Se non siete amanti del cacao oppure la volete tutta bianca potete ometterlo aumentando in pari grammi la farina.
    • Conservate la torta lontana da calore e umidità, ha bisogno di un ambiente fresco.
    • Consumatela entro 3 giorni e tenetela sempre coperta da una cupola di vetro.


    “Una torta al cacao che si scioglie in bocca, unita alla polposità delle ciliegie
    e la nota croccante conferita dal crumble

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×