Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


BISCOTTI ALLA CANAPA E AL SUCCO DI MELA (100% vegetale)

  • Difficoltà:
  • Quantità: 22 pezzi
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 12 minuti
  • Misura stampo: ---

  • La canapa. Questa è una farina molto particolare ma che usata nella giusta quantità conferisce ai dolci un grado amarognolo e rustico molto gradito, nei biscotti in particolar modo. Bisogna equilibrarla bene e non eccedere ma vi assicuro che rimarrete stupiti del gusto che otterrete. La farina di canapa più è pura e più è amara, per quello che la quantità da aggiungere al vostro prodotto dipenderà dal grado di purezza ma anche dal proprio gusto personale. Io mi trovo molto bene con una farina di canapa biologica (Cuore Di) che troverete sicuramente nella grande distribuzione.

    Ho pensato così di creare questi biscotti 100% vegetali (no burro – no latte – no uova) e a bassissimo grado zuccherino rendendoli alti e rustici, poveri di grassi ma buonissimi da tuffare nel latte o anche in un tè caldo, un gusto semplice ma particolare insieme che amerete davvero molto con pochissimi sensi di colpa. Fragranti fuori e morbidi dentro sono certa che vi stupiranno positivamente.

    A me sono piaciuti così tanto che al mattino ci spalmo (in sostituzione del pane nero tostato) un velo di marmellata di mirtilli neri e l’unione è davvero pazzesca, da provare assolutamente.

    Spero di avervi convinti a provare qualcosa di veramente diverso, facile e veloce che potrà presto entrare nelle vostre abitudini mattutine quotidiane.

    Buonissima preparazione con infinita… DOLCEZZA!


    • 150 gr di farina 00
    • 150 gr di farina 2
    • 30 gr di farina di canapa
    • 100 gr di succo di mela
    • 100 gr di zucchero integrale di canna
    • 50 gr di olio di semi di arachide (oppure di semi di girasole)
    • 4 gr di cremortartaro
    • mezzo cucchiaino di bicarbonato
    • zucchero di canna grezzo q.b. per la superficie

    1. In una grande ciotola inserite tutti gli alimenti secchi: le due farine setacciate, la farina di canapa, lo zucchero e gli agenti lievitanti. Mescolateli molto bene tra di loro.           
    2. A parte invece miscelate i due liquidi e cioè il succo di mela e l’olio. 
    3. Inserite i liquidi nella terrina dei secchi in più riprese e cominciate a lavorare manualmente il tutto fino ad ottenere una palla liscia e non appiccicosa (se appiccica alle dita aggiungete ancora pochissima farina).  
    4. Stendete con l’aiuto di un mattarello la pasta di canapa ottenuta, deve avere uno spessore di circa 4/5 mm, e ricavateci dei biscottoni con un taglia biscotti. 
    5. Adagiateli ben distanti tra di loro su una teglia ricoperta da carta forno e cospargete la superficie con dello zucchero di canna grezzo e non tagliato finemente.                          
    6. Cuoceteli in forno statico preriscaldato a 200° per 12-13 minuti, quando li vedrete dorati in superficie saranno pronti per essere sfornati.

    • Conservate i biscotti in una scatola di latta o in un contenitore ermetico per preservarne la freschezza (lontano da luoghi umidi)
    • Si mantengono fragranti anche per più di 10 giorni.


    “Quando la leggerezza incontra il gusto

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×