Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


PLUMCAKE AL CACAO CON MANDORLE E MELE

  • Difficoltà:
  • Quantità: 10 persone
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 60 minuti
  • Misura stampo: 30x11

  • Le mele, le mie adorabili mele che metterei ovunque e sempre nei miei dolci. Quando le accantono per un po’ per dedicarmi ad altre preparazioni poi mi mancano davvero tantissimo e la mia mente comincia inesorabilmente a studiare un’altra ricetta dove poterle usare, accostamenti, unioni, abbinamenti, se fare una torta, una ciambella, dei muffin o altro.

    Oggi è toccato al plumcake perché volevo una consistenza tale da mangiarlo sia a metà pomeriggio di ritorno a casa dopo aver preso i miei due maschietti con una bella spremuta fresca, sia al mattino per tuffarlo nel latte caldo.

    Questo è un plumcake davvero molto goloso e completo in ogni sua parte, ricco di proprietà genuine, ingredienti salutari e buoni che renderanno la colazione o gli spuntini completi e molto invitanti. Le mandorle volutamente non ridotte in farina ma tritate grossolanamente conferiranno forza ed energia, faranno piacevolmente lavorare il palato, le mele daranno la nota di dolcezza che le papille gustative cercano e il cacao beh…. completa il tutto rendendo il plumcake squisito e super goloso.

    Un plumcake che vi conquisterà non solo per il gusto ma anche per la consistenza perché morbidissimo, si scioglie in bocca da quanto è soffice, un insieme di sapori che non abbandonerete mai più.

    Buonissima preparazione a tutti con tanta… DOLCEZZA!


    • 130 gr di farina 00
    • 100 gr di farina integrale
    • 75 gr di mandorle intere pelate
    • 75 gr di mandorle intere con la buccia
    • 150 gr di zucchero bianco semolato
    • 30 gr di cacao amaro
    • 120 gr di olio di semi di girasole
    • 100 gr di latte di mandorle
    • 2 uova intere medie
    • il succo di un limone
    • 2 mele di medie dimensioni (io le Fuji)
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • scagliette di mandorle per il decoro in superficie q.b.

    1. Cominciate la preparazione tritando in un mixer in modo grossolano le mandorle, non dovete ridurle in farina. Sbucciate e tagliate poi le mele in piccoli dadini e irroratele con il succo di limone, mettete il tutto da parte per quando servirà.  
    2. E’ ora della praparazione dell’impasto: Nel boccale della planetaria sbattete le uova con lo zucchero fino a che otterrete un composto ben montato, spumoso e chiaro (circa 10 minuti, se non avete la planetaria vanno bene le fruste elettriche). 
    3. Inserite i liquidi e cioè prima l’olio a filo e dopo lo il latte di mandorla e fate ben incorporare il composto. 
    4. Cambiate il gancio e mettete la foglia (oppure usate una spatola a mano), in questo modo non si smonterà il composto. Inserite le farine con il lievito setacciati e il pizzico di sale, quando sarà ben amalgamata unite il cacao setacciato facendo mescolare bene il tutto. 
    5. Togliete il boccale dalla planetaria, inserite le mandorle tritate e con una spatola girate bene il tutto. 
    6. Infine mettete le mele scolate dal succo di limone, tenendone da parte qualche pezzetto per il decoro, mescolando molto delicatamente. 
    7. Imburrate ed infarinate lo stampo da plumcake, versateci la massa e decorate con le scagliette di mandorle e pezzetti di mela. 
    8. Cuocete il vostro plumcake in forno preriscaldato a 180° in modalità statica per 55-60 minuti, ponetelo poco sotto la metà forno e se verso fine cottura la superficie si colora troppo copritela con un foglio di alluminio. Avvaletevi sempre della prova stecchino.

    • Conservate il plumcake sotto il suo apposito stampo o in contenitori ermetici in modo da mantenerne la sofficità.
    • Rimane morbidissimo anche dopo 5-6 giorni ma vi assicuro che finirà prima.
    • Se preferite le pere e volete sostituirle alle mele mi raccomando di non utilizzarle troppo acerbe e nemmeno troppo mature ma nel loro giusto grado di maturazione.


    “Le mandorle tritate grosse, la dolcezza delle mele e l’unicità del cacao
    per un plumcake ricco, completo e goloso

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi

    ALTRE DELIZIE

    PLUMCAKE FONDENTE A MODO MIO

    PLUMCAKE FONDENTE A MODO MIO

    settembre 18, 2019
    BANANA BREAD (Versione Maldive)

    BANANA BREAD (Versione Maldive)

    settembre 05, 2019
    PLUMCAKE TRICOLORE

    PLUMCAKE TRICOLORE

    luglio 31, 2019
    ×