Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


DESSERT CON MOUSSE E PUREA DI MIRTILLI E MORE

  • Difficoltà:
  • Quantità: 4-5
  • Tempo di preparazione: 1 ora
  • Tempo di cottura: ---
  • Misura stampo: bicchierini monoporzione

  • Sono quei dolci al cucchiaio che vanno per la maggiore in questa stagione e ancora di più in quella che verrà. Io mi diverto sempre moltissimo a giocare sulle creme e a scegliere la frutta da utilizzare, con sempre però lo stesso risultato: apprezzatissimi. E vengono spazzati via come il pane perché è proprio quella merenda sana e fresca che i miei bimbi cercano, e non solo loro.

    Quindi avere questi bicchierini in frigo e vedere che lo aprono appositamente per prendere quelli e non le merendine confezionate per una mamma è gioia immensa.

    E’ anche una splendida idea se avete ospiti a cena, invece della classica vaschetta gelato un dessert così ben presentato è più accattivante e invoglia anche a pancia piena. Ovviamente potete giocare sulla vostra frutta preferita e che si presta a questa preparazione, con fragole o lamponi ad esempio è buonissimo e avrete una red version!

    Poco altro da aggiungere, c’è solo davvero da mettersi un grembiule alla vita e divertirsi un po’! Buonissima preparazione con… DOLCEZZA!!!

     


    • 500 gr di mascarpone
    • 150 gr di more
    • 150 gr di mirtilli
    • 60 gr di zucchero bianco semolato fine
    • il succo di mezzo limone
    • 3 gr di gelatina
    • 80 gr di granola mista
    • menta fresca q.b. per decoro
    • fruttini q.b. per decoro

    1. Lavate e asciugate molto bene i fruttini, tenetene in parte qualcuno per il decoro.
    2. Nel contenitore del minipimmer mettete i fruttini e attivate il mixer a immersione fino a frullarli per bene. 
    3. Passateli al setaccio per toglierne i semi attraverso un colino e fate cadere la purea direttamente in un pentolino antiaderente. 
    4. Mettete in ammollo la gelatina e nel frattempo mettete la purea su fuoco medio, aggiungete il succo filtrato del mezzo limone e lo zucchero, girate per bene e continuate a farlo per 8-10 minuti. Spegnete il fuoco e aggiungete la colla di pesce ben strizzata, fatela sciogliere. Fatela intiepidire e poi mettetela 30 minuti in frizzer.
    5. Lavorate con le fruste elettriche per 5 minuti il mascarpone.
    6. Dividete la purea in due parti, metà aggiungetela alla crema di mascarpone e frullate per bene.
    7. Composizione del dolce: fate un primo strato di granola (io ho mischiato quella chiara a quella scura), mettete la crema in sac-a-poche con bocchetta larga e fate il primo strato, proseguite con la purea terminandola perché poi non servirà più. Fate un secondo e ultimo strato con granola e mousse. Terminate con qualche fruttino di decoro e qualche fogliolina di menta. 

    • Conservate sempre in frigorifero i bicchierini e gustateli belli freschi.
    • Si mantengono buoni fino a 3 giorni.


    “Un dessert fresco con tutto

    il sapore della buona frutta”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×