Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


BISCOTTI DI NATALE CON FROLLA AI MIRTILLI

  • dicembre 14, 2020
  • by
  • Difficoltà:
  • Quantità: 50 biscotti circa
  • Tempo di preparazione: 45 minuti
  • Tempo di cottura: 18/20 minuti
  • Misura stampo: ---

  • Non c’è Natale senza biscotti. E quest’anno per noi il biscottamento è stato speciale e insolito perchè abbiamo voluto arricchire i biscotti delle feste con una farina speciale di Molino Bertolo e cioè una farina aromatizzata ai mirtilli che li profuma e li rende speciali più che mai. Ormai ho provato diverse loro Fruttarine ma ammetto che per questa ho un debole, sarà anche per la mia forte passione per i mirtilli che metterei ovunque. Vi consiglio di visitare la vasta gamma sul loro web-site perchè c’è l’imbarazzo della scelta e scegliere sarà divertente e non semplice!

    Una farina che tiene bene anche la forma in cottura e risulta croccantosa e friabile allo stesso tempo, adatta quindi per gli stampini a tema e ideale poi da poter farcire con le proprie creme o confetture preferite. Noi ci siamo divertiti tantissimo, ho preparato la frolla al mattino e fatto una prima bella infornata. Al pomeriggio invece ho fatto trovare due panetti di frolla ai miei bimbi e ci hanno dato dentro mica male tra mattarelli e formine natalizie, per loro è un regalo bellissimo e so di farli felici. E quando si divertono così tanto e con semplicità io ne sono ancora più contenta.  Uno scatto molto semplice e poco studiato, mi sono voluta godere il momento e il vero spirito del Natale.

    Buona e divertente preparazione amici miei con… DOLCEZZA!!!


    • 300 gr di farina 1 Molino Bertolo Fruttarine Mirtillo
    • 150 gr di farina Biscotti e Frolle Molino Bertolo (La Pietra del Piave)
    • 50 gr di fecola di patate
    • 2 cucchiaini di lamponi in polvere liofilizzati Koro
    • 250 gr di burro freddo
    • 200 gr di zucchero bianco semolato finissimo (io Zefiro di Eridania)
    • 1 uovo intero grande freddo (60 gr)
    • 1 pizzico di sale
    • marmellate e confetture a piacere q.b. (io Mirtilli e Lampone)

    1. Preparate tutti gli ingredienti necessari. In una capiente ciotola inserite le due farine e il burro tagliato a pezzetti. Lavorate velocemente con la punta delle dita per fare la sabbiatura. Potete usare anche la planetaria con gancio a foglia. 
    2. Inserite la fecola setacciata, lo zucchero e il pizzico di sale e mischiate bene il tutto. Mettete due cucchiaini di lampone liofilizzato e mischiatelo al composto. Al centro aggiungete l’uovo e lavorate fino a formare un panetto liscio e compatto. 
    3. Essendo un quantitativo importante di pasta dividetela a metà e formate due panetti (sarà più facilmente lavorabile successivamente e non si scalderà), copriteli con pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per almeno 2 ore. 
    4. Riprendete un panetto per volta dal frigo, lasciatela 10 minuti a temperatura ambiente e poi stendetela in una sfoglia di circa 4 mm.
    5. A piacimento create le forme che più vi piacciono (se non avete lo stampino con il buco potete utilizzare il togli torsolo delle mele). 
    6. Foderate una teglia con carta da forno e disponete un po’ distanti l’uno dall’altro i biscotti (oppure come nel mio caso una teglia per biscotti microforata).
    7. Cuoceteli in forno statico per 18-20 minuti a 180° ponendoli a metà forno esatto. Fateli raffreddare su una gratina oppure su dei canovacci di cotone.
    8. Una volta freddi farcitele la parte senza buco a piacimento stando un pò distanti dal bordo per non far uscire la farcitura in chiusura.
    9. Chiudeteli e pressateli un pochino per farli ben aderire tra di loro.

     


    • Conservateli in una scatola per biscotti ben chiusa oppure in sacchetti ermetici.
    • Rimangono fragranti a lungo.
    • Se non avete queste farine fate un mix di 00 e 1 mantenendo sempre i 50 gr di fecola.


    “Il fine pasto coccoloso

    che stupirà”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

     

    Condividi
    ×