Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


BISCOTTI ALLA CANNELLA

  • Difficoltà:
  • Quantità: 60 circa
  • Tempo di preparazione: 20 minuti + il riposo
  • Tempo di cottura: 12 minuti
  • Misura stampo: ---

  • Le domeniche che si avvicinano al Natale cerco di passarle il più possibile tra le mura domestiche cercando di fare qualcosa di bello, divertente e che mi riempia il cuore insieme alla mia famiglia.
    E quando pronuncio la frase: “che ne dite se questo pomeriggio biscottiamo?” i miei bimbi fanno salti di gioia, si divertono tantissimo con le loro formine di animaletti e cartoon vari, i loro piccoli mattarelli e i loro buffi grembiulini che la mia nonna fece per loro un paio di annetti fa.

    Non c’è cosa più bella e che mi soddisfi di più, una gioia immensa vederli ridere e divertirsi con poco, con le cose più semplici, è una sensazione che mi carica per l’intera settimana che domani si aprirà, l’ultima prima del Natale, con le mille corse agli ultimi regali, le spedizione dei pensierini, la spesa per il giorno tanto atteso e quella per la Vigilia e, ovviamente, le mie preparazioni dolciarie che non potranno assolutamente mancare.

    Non potevano assolutamente mancare questi Biscottini Natalizi alla Cannella che sono tanto semplici quanto eccezionali, secchi e profumati, non smetterei mai di mangiarli e difatti faccio direttamente il doppio della quantità. E pensare che la cannella ho cominciato ad apprezzarla negli ultimi due anni e ora la metterei davvero ovunque.. in casa mia in questo periodo si sente spesso questo meraviglioso profumo e tante persone quando entrano pensano sia una buonissima candela profumata.

    Bellissimi da appendere all’albero, glassarli, decorarli con dei fiocchetti per “animarli” , cospargerli di zucchero a velo o polvere di cacao, potrete davvero sbizzarirvi divertendovi e sentirete come l’aria del Natale si respirerà nel vostro guscio domestico, tanto amore e tanta… DOLCEZZA!


    • 250 gr di farina 00
    • 125 gr di burro (freddo)
    • 115 gr di zucchero semolato
    • 50 gr di tuorli (circa 2 grandi)
    • 6 gr di polvere di cannella per dolci
    • 15 gr di miele millefiori
    • 1 pizzico di sale fino

    1. In un mixer inserite la farina, il sale, la cannella e il burro fatto a pezzettini. Azionatelo alla massima velocità per poco tempo, i due elementi si devono sabbiare e non appiccicare (potete fare questa operazione anche a mano lavorandoli con la punta delle dita molto velocemente).
    2. Versate la sabbia ottenuta su una spianatoia o in una capiente ciotola, versateci lo zucchero e giratelo con le mani, infine mettete al centro i tuorli e il miele e cominciate a lavorare il tutto con la punta delle dita fredde, molto velocemente fino a formare un panetto liscio ed elastico.
    3. Coprite il panetto un po’ appiattito nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per almeno tre ore. 
    4. Trascorso il tempo necessario del riposo riprendete il panetto e stendetelo su un piano leggermente infarinato in una sfoglia di circa 4 mm di altezza. 
    5. Formate i biscotti con le formine che più amate e adagiatele su una placca da forno rivestita da carta forno. 
    6. Infornate in forno statico a 180° per 10/12 minuti, fino a che in superficie cominciano a dorarsi.
    7. Prima di decorarli lasciateli raffreddare completamente.

    • Preparateli anche 2-3 giorni prima della Vigilia di Natale, si conservano perfettamente e nel lungo periodo riposti in una scatola di latta e lontani da umidità.
    • Potete anche preparare la sola pasta frolla e lasciarla in frigorifero per qualche giorno fino al momento dell’utilizzo.
    • In frizzer si conserva per un mese.
    • Potete fare delle aggiunte, se amate lo zenzero mettetene nell’impasto mezzo cucchiaino grattugiato. Oppure la scorza di mezza arancia grattugiata.
    • Se volete appenderli all’albero fate un buchino aiutandovi cola punta del coltello, non grandissimo perché questi biscotti in cottura non si allargano.


    “Il biscotto Natalizio d’eccellenza che
    non può mai mancare

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×