Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


BARRETTE ALLA CREMA DI ARACHIDI, NOCI PECAN E MIRTILLI ROSSI LIOFILIZZATI

  • Difficoltà:
  • Quantità: 8 persone
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: ---
  • Misura stampo: 22x15

  • Ho voluto subito sperimentare i prodotti di questa splendida azienda con la quale ho cominciato a collaborare da questo mese. Prodotti di altissima qualità, alcuni molto particolari e che difficilmente si trovano con una certa facilità.

    Era già da un pò che volevo fare delle barrette super energetiche visto la carica che in questo periodo il mio corpo ha bisogno, dei giorni concentrati e pieni più che mai, organizzati nel minimo dettaglio e con ritmi serrati! Il risultato finale mi è piaciuto da matti e soprattutto è stato gradito talmente tanto che le barrette hanno avuto vita decisamente breve!

    Io ho usato la crema di arachidi perchè non sono amante del burro, la crema invece è più leggera e meno dolce perchè priva di zuccheri aggiunti. Il burro potete sostituirlo con l’olio di cocco per una variante più light. Amo le Noci Pecan per il loro gusto delicato e per il fatto che mi evita il pizzicore fastidioso alla lingua delle invece noci tradizionali. La scoperta più sorprendente sono stati questi mirtilli rossi liofilizzati e il loro gusto leggermente acidulo che impreziosisce il dolce. Ammetto che li spilucco dal sacchetto così naturali e spesso li tuffo nello yogurt insieme alla granola: divini!!!

    Provate queste barrette e sono certa che anche in voi creeranno purea dipendenza!

    Buona preparazione con… DOLCEZZA!!!


    PER LA BASE:

    • 140 gr di biscotti secchi (tipo oro saiwa)
    • 130 gr di zucchero di canna BIO Koro
    • 40 gr di burro a pomata (oppure 30 gr di olio di cocco)
    • 4 cucchiai abbondanti di crema di arachidi BIO Koro
    • 80 gr di Noci Pecan Koro
    • 12 gr di Mirtilli Rossi Liofilizzati Koro

    PER LO STRATO DI CIOCCOLATO:

    • 300 gr di cioccolato fondente al 72%
    • 10 gr di burro
    • noci e mirtilli q.b. per decorare
    • lamponi liofilizzati in polvere q.b. Koro

    1. Sbriciolate grossolanamente i biscotti secchi nel mixer e riducete il burro a pomata, cremoso. 
    2. Tagliate in pezzi grossolani le noci Pecan e a metà i mirtilli rossi. 
    3. In una ciotola capiente girate i biscotti sbriciolati con lo zucchero e a parte mischiate la crema di arachidi con il burro o l’olio di cocco. 
    4. Girate insieme fino a rendere il tutto compatto la crema con il mix di biscotti.
    5. Terminate con le noci ed infine i mirtilli. Il composto deve essere di consistenza soda e compatta. 
    6. Foderate con una carta forno il vostro stampo e versateci il composto livellandolo con una spatolina in maniera omogenea. Ponete in frigorifero per un’ora.
    7. Nel frattempo spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria insieme alla noce di burro. Trasferitelo in una terrina e fatelo intiepidire girando di tanto in tanto.  
    8. Versate il cioccolato sulla base della preparazione e portate a livello, lasciate 10 minuti in frigorifero e decorate infine con le noci, i mirtilli e la polvere di lampone. 
    9. Fate rapprendere in frigorifero il tutto per almeno 3 ore e poi tagliate le vostra barrette a piacimento.

    • Conservate le barrette in frigorifero con un contenitore ermetico o comunque coperte da pellicola trasparente.
    • Consumatele nel giro di una settimana.


    “Un mix di energia e bontà in
    una barretta che vi stupirà

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×