Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


TORTA ROVESCIATA ALL’ANANAS FRESCO

  • Difficoltà:
  • Quantità: 10 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 65 minuti
  • Misura stampo: 22 cm

  • Questa primavera appena iniziata ci sta regalando delle splendide giornate e io ho voglia di colori e di freschezza anche nei miei dolci. Ho aperto un ananas molto buono e già bello maturo come piace a me, sì perché a me se non è maturo al punto giusto poi mi lascia un pizzicore sulla lingua che dura davvero parecchie ore ed è decisamente fastidioso.

    La seconda metà del frutto l’ho voluta appunto utilizzare per questa splendida Torta rovesciata all’ananas Fresco, ottima per la merenda del pomeriggio, sana e salutare, fresca e morbidosa. Per non parlare della sua umidità interna, scioglievole al palato con il suo gusto così delicato.

    E’ davvero molto semplice e sbrigativa da fare e accompagnerà piacevolmente le vostre colazioni o i vostri spuntini nell’arco della giornata. Amata anche dai bambini è un buon modo per fargli mangiare un dolce equilibrato e sano.

    Io ho utilizzato della farina integrale e della semola di grano duro ma potete tranquillamente prepararla con la farina 00, rimarrà semplicemente meno rustica e più candida visivamente parlando.

    Buona preparazione a tutti con infinita… DOLCEZZA!


    • 180 gr di Semola di grano duro rimacinato a pietra (io Garofalo)
    • 170 gr di farina integrale
    • 150 gr di zucchero bianco semolato finissimo
    • 130 gr di olio di semi di girasole
    • 150 gr di yogurt intero alla vaniglia (temperatura ambiente)
    • 3 uova di medie dimensioni (temperatura ambiente)
    • 30 gr di latte (temperatura ambiente)
    • 450 gr di ananas al netto tagliato a fettine
    • 100 gr di ananas al netto tagliato a dadini
    • 1 bustina di lievito
    • 1 pizzico di sale
    • 3 cucchiai colmi di zucchero di canna grezzo

    1. Cominciate la preparazione con la pulizia dell’ananas, rimuovete bene la buccia e tagliatelo a fettine e a quadratini nelle quantità indicate. Mettetele da parte. Mettete a disposizione sul piano di lavoro anche tutti gli altri ingredienti.
    2. Nel boccale della planetaria inserite lo zucchero insieme alle uova intere e al pizzico di sale e fate lavorare la frusta alla massima velocità per 8 minuti circa. 
    3. Alternate ora a filo l’olio con lo yogurt fino a che sarà ben assorbito nell’impasto.
    4. Inserite a cucchiaiate le farine e il lievito ben mescolate tra di loro e quando mancano circa 3 cucchiai inserite anche il latte. Il composto risulterà compatto e un po’ appicicoso (non deve essere liquido).
    5. Aggiungete la dadolata di ananas e giratelo molto bene nell’impasto con l’aiuto di una spatola. 
    6. Foderate la base di una tortiera a cerniera con la carta forno. Imburrate ed infarinate invece la sua parete. Versate lo zucchero di canna grezzo in maniera uniforme e adagiate le fettine di ananas cercando di non lasciare buchi troppo grossi, la base deve essere interamente coperta di ananas.
    7. Versate sopra all’ananas poco meno della metà del vostro impasto e livellatelo con una spatola e battendo la tortiera sul piano di lavoro. Aggiungete le ultime fette di ananas che avete a disposizione (questa volta non è necessario che sia completamente pieno di ananas). Ricoprite con l’impasto rimasto e livellate come fatto in precedenza.
    8. Cuocete la torta in forno preriscaldato a 185° per 65 minuti ponendola leggermente più sotto la metà forno. Avvaletevi sempre della prova stecchino.
    9. Aprite la cerniera solo quando sarà completamente fredda, ribaltate la torta sopra un piatto da portata e togliete prima la base della tortiera e poi, molto delicatamente, il foglio di carta forno.

    • Questa torta è da consumare entro le 48 ore in quanto la frutta fresca, seppur cotta, poi non è più buona. Si ammorbidisce troppo, cambia il colore e la sua consistenza non è più gradevole al palato.
    • Conservatela in  luogo asciutto e lontano da umidità sotto una cupola di vetro.


    “L’inizio della bella stagione e con lei le torte, semplici, con la frutta.
    Io comincio con quella all’ananas

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×