Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


TORTA INTEGRALE ALL’UVA ROSATA CON CRUMBLE AL CACAO E NOCCIOLE

  • Difficoltà:
  • Quantità: 10 persone
  • Tempo di preparazione: 45 minuti
  • Tempo di cottura:
  • Misura stampo: 22cm

  • Amo l’estate, il caldo, le passeggiate all’aria aperta, le finestre sempre aperte, gli aperitivi fino a tardi, i viaggi, i week-end fuori porta, la luce al mattino presto che resiste fino a tarda sera, i vestiti leggeri sulla pelle, i gelati a ogni ora e l’allegria immensa che ci regala.

    Non farei mai cambio con l’estate se non quando si tratta di cibo, di dolci e qualche coccola che davvero apprezzo. C’è da dire anche che con il passare dei miei anni (starò diventando vecchia!?!) l’autunno ho cominciato ad apprezzarlo, oddio non da tantissimo a dir la verità, da circa 3-4 anni. Mi soffermo sui colori meravigliosi che cambiano, a quanto diventano caldi e avvolgenti, a questa luce meravigliosa e unica del mese di settembre e di ottobre, alle foglie che cadono e al mutare della natura, anche io divento più riflessiva come a volermi adeguare a questa stagione.

    Quindi sì, l’autunno mi piaciucchia di più, per l’inverno invece ne riparleremo tra una decina di anni ok?!? 🙂

    Dicevo, i prodotti che ci regala questa stagione sono unici! Ingredienti e cibi che aspetto davvero con trepidazione perché perfetti per far volare la fantasia dolciaria ai massimi livelli. Tanto che continuo ad allungare la lista di ciò che vorrei riuscire a preparare, penso davvero troppo lunghina ma tirerò fuori il meglio promesso!

    Ho cominciato da questa torta che mi ha regalato grandissima soddisfazione, a base di farina interamente integrale e macinata a pietra, con zucchero di canna grezzo, dell’uva rosata dolcissima e per finire la nota croccante data da un crumble di cacao e nocciole esageratamente goloso!

    Gustarla dopo cena, in tranquillità sul divano, bimbi a nanna, un bel film, la copertina di Snoopy e una tisana calda… ecco, queste sono le coccole autunnali che amo e che apprezzo davvero tantissimo!

    Buonissima preparazione miei cari con avvolgente… DOLCEZZA!


    PER L’IMPASTO BASE:

    • 150 gr di farina integrale macinata a pietra
    • 150 gr di farina integrale
    • 140 gr di zucchero di canna grezzo (non fine)
    • 150 gr di burro a pomata
    • 100 gr di latte intero fresco
    • 300 gr di uva rosata al netto degli scarti (io senza semi)
    • 16 gr di lievito
    • 1 pizzico di sale

    PER IL CRUMBLE:

    • 110 gr di farina 00
    • 50 gr di farina di nocciole
    • 15 gr di cacao amaro extra dark
    • 110 gr di burro freddo
    • 90 gr di zucchero

    1. Preparate il crumble: in una ciotola capiente mischiate la farina 00 con lo zucchero, setacciate sopra il cacao amaro e mescolate insieme anche la farina di nocciole. Aggiungete al centro il burro freddo. Lavorate con le dita per ottenere un composto sbriciolato. Coprite la boule e ponetela in frigorifero.
    2. Lavate, asciugate e tagliate a metà l’uva, gli acini più piccoli lasciateli iteri. Mettete in parte per quando occorreranno. 
    3. Nel boccale della planetaria inserite lo zucchero e le uova. Fate lavorare la frusta alla massima velocità per 7-8 minuti, la massa deve risultare chiara e molto spumosa. 
    4. Proseguite aggiungendo il burro morbido a cucchiaiate e quando verrà assorbito versate a filo metà quantità del totale di latte. 
    5. Continuate con le farine e il lievito setacciato a cucchiaiate, alternando con il latte rimanente. 
    6. Otterrete un impasto molto vellutato e corposo. Inserite tre quarti dell’uva e con una spatola mescolatele delicatamente nell’impasto. 
    7. Imburrate ed infarinate una tortiera a bordo alto, meglio se con cerniera apribile, versate l’impasto e livellatelo uniformemente con l’aiuto di una spatola. 
    8. Distribuite la restante uva su tutta la superficie e coprite l’impasto con il crumble al cacao lasciando qualche acino di uva visibile. 
    9. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 60 minuti ponendo la tortiera nel ripiano più basso del forno. Trascorsi i primi 45 minuti coprite la torta con un foglio di alluminio per non far cuocere troppo il crumble e portate a termine la cottura. Avvaletevi sempre della prova stecchino e sformatela solo quando sarò completamente fredda.

    • Consumate la torta entro 5 giorni
    • Conservata sotto una cupola di vetro e lontana da umidità.


    “Una torta avvolgente, rustica

    e che profuma di autunno”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi

    ALTRE DELIZIE

    ×