Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


TORTA ALLE MANDORLE E CIOCCOLATO

  • Difficoltà:
  • Quantità: 8 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 60 minuti
  • Misura stampo: 20 cm

  • Ed ecco che oggi vengo a proporvi un’altra super ricettina tipica del periodo autunnale nel quale ormai siamo dentro in pieno. Quando arrivano queste giornate umide e fredde la mia voglia di dolce aumenta sempre e soprattutto le preparazioni a base di frutta secca e cioccolato, per me sono indispensabili per affrontare con la carica giusta questo periodo dell’anno.

    La Torta alle mandorle e cioccolato è davvero avvolgente, corposa e ricca di ingredienti nutrienti e genuini, quel dolce che vi coccolerà in una fredda serata di Ottobre quando fuori piove e le temperature calano. Niente di più bello e confortante davanti al libro che amate, avvolti da un plaid morbido e da un’ottima tisana che la accompagna.

    Una torta morbida e umida che incontra la croccantezza dei pezzetti di mandorle e di cioccolato al suo interno, un connubio magico che renderà questo dolce unico per il suo gusto deciso e per la sua bontà, vi stupirà e sono certa che la riproporrete più volte nel corso dell’intera stagione fredda.

    Ottima a colazione, conferisce energia pura per cominciare al meglio la giornata. Sfiziosa a merenda quando si ha voglia di addentare un dolcetto buono e sano per soddisfare il buchino allo stomaco tipico di metà pomeriggio, accompagnato da un caffè nero o da un cappuccino.

    E’ davvero facile e veloce da preparare, potete usare anche la frusta a mano senza per forza l’uso della planetaria o delle fruste elettriche.

    Allacciate il grembiule golosi, pronti a scoprire quanto è deliziosa questa torta? Al lavoro, sempre con… DOLCEZZA!


    • 220 gr di farina 00
    • 60 gr di farina di mandorle
    • 150 gr di zucchero di canna integrale
    • 2 uova intere a temperatura ambiente
    • 100 gr di latte fresco intero
    • 100 gr di olio di semi di arachide
    • 100 gr di mandorle intere pelate
    • 100 gr di cioccolato fondente
    • 8 gr di lievito vanigliato

    PER IL DECORO:

    • Mandorle a fettine q.b.
    • Gocce di cioccolato q.b.

    1. Iniziate la preparazione della torta tritando grossolanamente con l’aiuto di un coltello le mandorle e la tavoletta di cioccolato fondete. Teneli da parte per quando serviranno.
    2. In una grande ciotola oppure nella planetaria versate le uova e lo zucchero e mescolatele per qualche minuto, aggiungete poi a filo l’olio e il latte alternandoli.
    3. Continuate incorporando al composto la farina e il lievito precedentemente setacciati ed infine la farina di mandorle fino ad ottenere un impasto corposo e liscio. 
    4. Inserite le mandorle e il cioccolato tritati amalgamando in maniera omogena il tutto. 
    5. Trasferite l’impasto in una tortiera a cerniera di 20 cm imburrata ed infarinata (anche 22 va bene). 
    6. Decorate la superficie della torta con le lamelle di mandorle e delle gocce di cioccolato ed infornate in forno statico a 185° (precedentemente riscaldato) per 60 minuti, facendo sempre la prova stecchino prima di sfornarla. 
    7. Fatela ben raffreddare sopra una gratella, sfoderatela dalla tortiera e cospargete con un po’ di zucchero a velo. 

    • Se vi piace il liquore potete aggiungere circa 20gr di Rum dopo aver amalgamato latte e olio.
    • Potete usarla come base per altre torte a base di frutta secca, viene ottima difatti con farina di noci o farina di nocciole.
    • Se amate le scorze e i canditi potete sostituirli al cioccolato tritato oppure metterne 50gr di uno e 50gr dell’altro.
    • Per la sua morbidezza e umidità si conserva diversi gg sotto la cupola di vetro di una tortiera.

    “Una torta ricca e golosa
    per una vera e propria coccola autunnale”

    Ci vuole dolcezza
    “cuoricino”
    Magda

    Condividi
    ×