Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


TIRAMISU’ IN BICCHIERE AL LIME E LAMPONI (Senza Uova)

  • Difficoltà:
  • Quantità: 6 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: ---
  • Misura stampo: Bicchieri monoporzioni

  • Un luglio davvero molto caldo e con lui la voglia di freschezza e leggerezza ma sempre con gusto. Oggi per cui vi propongo una rivisitazione del tiramisù in versione super estiva. L’ho scomposto e creato nel bicchiere per avere delle splendide mono-porzioni a portata di mano, comode, pratiche e che fanno anche un super figurone perché anche l’occhio vuole la sua parta e appaga, adoro le cose belle da vedere e quando si tratta di cibo ancor di più.

    Ho quindi voluto preparare questo dessert mantenendo il tradizionale savoiardo (solitamente io invece uso gli Oro Saiwa) che ho inzuppato nel succo di lime. Ho creato una crema al mascarpone squisita e senza uova, per cui più leggera e digeribile, aggiungendoci la scorza dell’agrume. Infine un tocco di colore e un po’ di dolcezza l’ho data con i lamponi che in questo periodo sono fantastici, polposi e sodi, ricchi di gusto.

    Non vi resta altro che cimentarvi in questa veloce e facilissima preparazione che piacerà e ingolosirà chiunque!

    Buona preparazione amici con molta… DOLCEZZA!!!


    • 500 gr di mascarpone
    • 100 gr di savoiardi
    • 200 gr di zucchero bianco semolato fine
    • 150 gr di succo di lime (9 lime)
    • 12 gr di scorza di lime (4 lime)
    • 4 cucchiai di acqua fredda di frigorifero
    • 130 gr di lamponi

    1. Lavate e asciugate molto bene i lime. Grattatene la scorza di 4 dei 9 a disposizione. Spremeteli e filtrate il succo di tutti. 
    2. Lavate, asciugate e mettete da parte i lamponi per quando occorreranno. 
    3. Con delle fruste elettriche montate il mascarpone con lo zucchero e la scorza dei lime per circa 7-8 minuti per ottenere una crema molto soda.
    4. Diluite il succo del lime con 4 cucchiai di acqua altrimenti risulterà eccessivamente asprigno al gusto.
    5. Munitevi di sac-a-poche e riempitene la sacca con la crema, se avete la bocchetta per i ciuffetti utilizzate quella altrimenti praticate solamente un taglio sulla punta di circa un centimetro. 
    6. Composizione del dolce: dividete a metà i savoiardi e inzuppateli nel succo del lime. Poneteli delicatamente nella base del bicchiere, inserite 4 lamponi negli spazi vuoti e con la sac-a-poche coprite di crema a ciuffi. 
    7. Inzuppate un altro savoiardo, ponetelo sopra la crema premendo leggermente, continuate con i lamponi tagliati a metà e finite con altri ciuffi di crema. Grattate sopra ogni coppetta un po’ di scorza di lime. Ponete in frigorifero per almeno due ore prima di servire. 

    • Conservate e consumate i bicchierini in frigorifero per 3 giorni.
    • Potete sostituire i lamponi con altra frutta a vostro piacimento.
    • Potete fare anche una teglia unica invece delle monoporzioni mantenendo intatto il savoiardo (senza spezzarlo).


    “Un dessert freschissimo e di
    una cremosità pazzesca

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×