Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


SPACCATELLI AL LIMONE E MIRTILLI

  • Difficoltà:
  • Quantità: 30-35 biscotti
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 20-22 minuti
  • Misura stampo: ---

  • Non potrei mai vivere senza biscotti, forse ancora di più i biscotti rispetto al cioccolato, li amo tantissimo e ne voglio provare sempre di svariati. Essendo in estate ho pensato a qualcosa di molto profumato, qualcosa di frizzante e dal sapore fresco e appagante.

    Ho creato così questi biscotti che ho chiamato Spaccatelli, molto simili nella loro, appunto, spaccatura ai famosissimi Crinkles, ma differenziano per procedimento e ingredienti. E’ un biscotto che rimane molto confortante, come lo definirei io. Quel biscotto che ti coccola, croccante esternamente e morbido internamente. Un’esplosione di splendido sentore di limone quando lo si assapora, gradevolissimo al palato. Si unisce la dolcezza ineguagliabile del mirtillo che lo rende davvero speciale e appagante.

    Sono molto sbrigativi da fare e non richiedono il riposo in frigorifero. Ma richiedono invece sicuramente l’uso del forno 🙂 che molti di voi hanno mandato (giustamente) in letargo in questi giorni di grandissimo caldo. Potete benissimo farli più avanti quando il caldo darà una tregua oppure verso la fine dell’estate, o ancora durante la stagione autunnale utilizzando dei mirtilli surgelati.

    Nel frattempo io vi scrivo questa ricettina che non potrete comunque farvi scappare perché regala una gioia infinita di gusto.

    Buona preparazione con tanta… DOLCEZZA!!!


    • 320 gr di farina 00
    • 55 gr di amido di mais
    • 110 gr di zucchero semolato fine
    • 80 gr di olio di semi di girasole
    • 10 gr di lievito
    • 1 uovo intero a temperatura ambiente di media dimensione
    • 1 pizzico di sale
    • 120 gr di mirtilli
    • 1 limone il succo
    • 1 limone la scorza
    • zucchero semolato bianco q.b.
    • zucchero a velo bianco q.b.

    1. Per prima cosa lavate accuratamente in un colino i mirtilli e metteteli su un canovaccio a far asciugare. Lavate anche il limone, grattugiatene la scorza e spremetene il succo.
    2. In una grossa ciotola setacciate la farina insieme alla maizena e al lievito, aggiungete il pizzico di sale, lo zucchero, la scorza del limone e mischiate molto bene.  
    3. Sbattete leggermente l’uovo e inseritelo negli ingredienti secchi insieme all’olio e al succo di limone filtrato. Lavorate il tutto con le mani brevemente per ottenere un composto compatto e leggermente appicicoso. 
    4. Inserite in 3 volte i mirtilli e incorporateli man mano e molto delicatamente nell’impasto fino a formare una palla liscia.
    5. Munitevi di bilancia e formate le palline. io ne ho fatte un po’ da 35 gr e un po’ da 25 gr. 
    6. Quando le avete preparate tutte inserite in due ciotoline distinte gli zuccheri. Passate le palline prima in quello semolato e poi in quello a velo.  
    7. Foderate una placca con carta forno e adagiate la palline abbastanza distanti l’una dall’altra. Riuscirete a farne una quindicina a infornata. 
    8. Cuocete le palline di biscotto in forno preriscaldato a 180°. Per quelle da 35 gr ci vorranno circa 20-22 minuti. Per quelle da 25 gr ce ne vorranno circa 17-18.
    9. Fatele completamente raffreddare su di una gratina.

    • Conservate i biscotti al riparo da umidità e calore.
    • Ponetele in una biscottiera ben chiusa o in un contenitore ermetico.
    • Consumateli entro 6-7 giorni.


    “Un biscottino profumatissimo

    e dal sapore delizioso e delicato”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×