Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


SBRISOLONA AL CACAO CON MARMELLATA DI FICHI E PINOLI

  • Difficoltà:
  • Quantità: 6 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 35 minuti
  • Misura stampo: 20 cm

  • Ed ecco un dolce che sprigiona tutti i sapori che l’autunno regala, quel dolce che ci fa pensare proprio alla stagione delle foglie che cadono, ai bellissimi colori che regala la natura, al freddo del mattino e al tiepido sole che riscalda nel pomeriggio, alle giornate corte che si avvicinano e alla voglia di arrivare a casa la sera e godersi le cose semplici come, appunto, un’avvolgente fetta di torta che scalda anima e corpo. E quando questa torta si chiama sbrisolona al cacao con marmellata di fichi e pinoli non può essere che subito autunno!

    Una torta sostanziosa e golosa, di una bontà unica. La fragranza e la consistenza rude al morso della frolla al cacao che prosegue attraverso il cuore morbido della marmellata di fichi, un connubio che si scioglierà deliziosamente in bocca. Ingredienti semplici e velocità nella preparazione la farà amare ancora di più.

    Bellissima da vedere, si presta molto come un vero e proprio dessert da portare anche ad amici che vi hanno invitato a cena e il figurone sarà assicurato. Un dolce bello, fatto con le vostre mani e soprattutto buono! Vedrete come finirà in men che non si dica!

    A questo punto, mani in pasta e buona preparazione sempre con… DOLCEZZA!


    • 260 gr di farina 00
    • 40 gr di caco amaro in polvere
    • 100 gr di burro freddo
    • 100 gr di zucchero finissimo
    • 1 uovo intero
    • 350 gr di marmellata di fichi
    • 1 cucchiaino di lievito pari a 4 gr
    • un pizzico di sale
    • 20 gr di pinoli

    1. Mettete in una ciotola la farina, il cacao e il lievito perfettamente setacciati. Aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale e mescolate bene con una frusta.
    2. Tagliate il burro a pezzetti e mettetelo nella ciotola delle farine cominciando a lavorare il tutto con la punta delle dita, cercate di ridurre il burro in polvere. Potete fare la stessa cosa in planetaria con il gancio ad uncino.
    3. A questo punto aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e lavorare velocemente fino ad ottenere un composto di grossi bricioloni.
    4. Preriscaldate il forno a 185°.
    5. Imburrate ed infarinate una tortiera da 20 cm con cerniera apribile, questo perché permette di trasferire la torta finale su un piatto senza doverla ribaltare, altrimenti i pinoli si staccheranno.
    6. Versateci metà delle briciole schiacciandole con un cucchiaio o aiutandovi con il palmo della mano in moda da livellarle e creare la base. 
    7. Aggiungete la marmellata di fichi stando staccati lungo tutto il diametro della crostata di un centimetro. 
    8. Distribuite il rimanente impasto di bricioloni in modo uniforme, coprendo bene la confettura e i bordi. 
    9. Finite mettendo sulla superficie i pinoli. 
    10. Infornate la torta per 35 minuti in forno statico superiore ed inferiore. Inserite la tortiera a metà esatta del forno.
    11. Fatela raffreddare oppure servitela tiepida.

    • Questa torta si conserva per diversi giorni coperta da una campana di vetro ma per la sua bontà finirà certamente prima.
    • Potete sostituire a piacere la marmellata di fichi con altre confetture. Con la frolla al cacao molto buona è anche la confettura di ciliegie nere o amarene.
    • Servite con un’ottimo tè caldo la sera o con un liquore da fine pasto, anche con un passito di Pantelleria è ottimo.


    “I sapori autunnali in una torta
    croccante ma morbida”

    Ci vuole dolcezza
    “cuoricino”
    Magda

    Condividi
    ×