Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


SBRICIOLATA ALLE FRAGOLE CARAMELLATE E CREMA DI MASCARPONE ALLA VANIGLIA

  • Difficoltà:
  • Quantità: 12 persone
  • Tempo di preparazione: 1 ora + il riposo
  • Tempo di cottura: 60 minuti
  • Misura stampo: 22cm

  • Le sbrisolone (così io sono effettivamente solita a chiamarle) io le amo tantissimo, la loro copertura totale sopra un ripieno che in cottura diventa croccante e friabile per me è qualcosa di toppo buono e goloso. Un misto appunto tra un biscotto rustico e la frolla di una crostata.

    Questa volta mi sono proprio fatta del male però, lo ammetto! Ho deciso per lei un ripieno super fragoloso che per me è deleterio essendone allergica. Per cui ho dovuto solo assaggiarne la scocca esterna ed accontentarmi. Però mi pareva doveroso, in primis perché abbiamo delle fragole che davvero sono uno spettacolo, profumate, sode e con un colore rosso meraviglioso. In secondo luogo in casa mia le amano e difatti questa sbriciolata è durata davvero pochissimo.

    Ci sono state giornate meravigliose, i bimbi sempre fuori a correre e questa merenda è stata molto gradita. La tolgo un quarto d’ora prima dal frigo e va letteralmente a ruba! Quindi io già sono soddisfatta di mio solo nel vedere questo.

    La crema fresca al mascarpone e panna che profuma di vaniglia va a legare perfettamente la caramellizzazione delle fragole rendendo la sbrisolona molto ben equilibrata nel gusto, delicata e profumata.

    Provatela e sono certa che ve ne innamorerete, buonissima preparazione con… DOLCEZZA!!!


    PER LA FROLLA:

    • 250 gr di farina 00
    • 50 gr di fecola di patate
    • 130 gr di burro freddo
    • 110 gr di zucchero bianco semolato fine
    • 1 tuorlo di grande dimensione
    • 6 gr di lievito

    PER LE FRAGOLE CARAMELLATE:

    • 500 gr di fragole al netto degli scarti
    • 50 gr di zucchero semolato

    PER LA CREMA AL MASCARPONE:

    • 250 gr di mascarpone
    • 35 gr di panna liquida fresca
    • 80 gr di zucchero a velo
    • 1 cucchiaino colmo di estratto di vaniglia

    1. Cominciate dalla crema che necessita del riposo in frigorifero: lavorate molto bene il mascarpone con una forchetta e aggiungete l’estratto della vaniglia amalgamandolo per bene. 
    2. Montate a neve fermissima la panna, aggiungete lo zucchero a velo e incorporatelo delicatamente a bassa velocità. Inserite il composto di panna nella ciotola del mascarpone e girate molto bene per unire il tutto in maniera uniforme. Coprite con pellicola trasparente e lasciate in frigo 2 ore.
    3. Lavate e asciugate molto bene le fragole, tagliatele in piccoli pezzi e mettetele in un pentolino a fiamma media. Caramellatele girandole continuamente per circa 8 minuti. Passatele tramite un colino per eliminare il liquido in eccesso. 
    4. Dal totale prendete 90 gr di fragole caramellizate e passatele in un mixer a immersione in modo da formare una coulise. Lasciate intiepidire il tutto, coprite e mettete in frigorifero fino all’occorrenza. 
    5. Ora tocca alla frolla: in una ciotola capiente mettete la farina setacciata e il burro a pezzetti lavorando velocemente i due ingredienti con la punta delle dita. 
    6. Inserite la fecola, lo zucchero e il lievito girando con le mani il tutto. Aggiungete il tuorlo dell’uovo e lavorate velocemente sabbiando la frolla senza compattarla ma lasciandola appunto sbriciolata.
    7. Copritela e lasciatela un’ora in frigorifero.
    8. Rivestite una teglia con della carta forno bagnata, strizzata e asciugata. Inserite metà frolla sbiciolata e compattatela sulla base, salendo un po’ con i bordi. 
    9. Inserite la crema al mascarpone e livellatela, di scuito la coulise di fragole ed infine le fragole caramellate. 
    10. Coprite con tutte le briciole e date una spolverata di zucchero di canna scuro e grezzo. 
    11. Cuocete in forno statico e preriscaldato a 180° ponendo la teglia nella parte più bassa del forno. Occorreranno 55-60 minuti, copritela con un foglio di alluminio una volta superati i primi 50 minuti e terminate la cottura.

    • Anche se la crema è cotta in forno e quindi non fresca, preferisco conservare la torta in frigorifero e tirarala fuori 15-20 minuti prima di servirla, nella stagione in cui siamo è molto gradevole averla fresca.
    • Consumatela nel giro di 4 giorni.
    • Molto buona è anche con i lamponi o i mirtilli in sostituzione delle fragole.

     


    “Un cuore dolce, delicato e fresco

    racchiuso da un guscio croccante”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×