Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


PLUMCAKE TRICOLORE

  • Difficoltà:
  • Quantità: 10 persone
  • Tempo di preparazione: 45 minuti
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Misura stampo: 26x11

  • A volte si ha voglia solamente di tanta semplicità, in generale e in ciò che si mangia. E’ il caso del mio plumcake di oggi, desideravo qualcosa da inzuppare al mattino molto sofficioso e leggero come una nuvola ma allo stesso tempo cioccolatoso.

    Lui mi è sembrato perfetto, incontra il mio gusto e il mio desiderio. E oltre al mio a quello di tutta la mia family: io che rubo la parte fondente insieme al mio bimbo numero 1, il bimbo numero 2 che si impossessa di tutta la parte al Nesquik e infine mio marito che si accaparra quella naturale senza cioccolato.

    Armonia, condivisione, divertimento nelle mattine d’estate a casa, la colazione tutti insieme molto rara durante l’anno scolastico e lavorativo. Quanto apprezzo queste piccole cose, il prendersi piacevolmente in giro, lo scherzare, stare seduti in tranquillità con la tazza di caffè e latte a chiaccherare delle frivolezze e dei progetti futuri, il rallentare. Finalmente.

    Devo farne il pieno in questo mese di agosto perché avrò un settembre bollente, voglio per cui godermi ogni momento a pieno, ricaricarmi di energia positiva, vivermi i miei bambini. Questi saranno per me i primi giorni di agosto in attesa nel nostro viaggio oltre oceano.

    Salvate la ricetta che sfrutterete tantissimo nella stagione fredda oppure armatevi un poco di pazienza per fare i tre strati di colore e preparatela subito, sarà divertentissimo farla con i vostri pargoletti se li avete ma anche in piena solitudine perché, si sa, lavorare il cioccolato è sempre appagante e rilassante, è magia.

    Buonissima preparazione cioccolatosa con tanta… DOLCEZZA!!!


    • 200 gr di farina 00
    • 200 gr di burro
    • 160 gr di zucchero bianco semolato fine
    • 4 uova
    • 80 gr di latte
    • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
    • 1 bustina di lievito
    • mezzo cucchiaino di sale fino
    • 70 gr di cioccolato fondente al 72%
    • 1 cucchiaino pieno di cacao extra amaro (io Perugina)
    • 25 gr di Nesquik

    1. In una terrina mettete le uova insieme al sale e all’estratto di vaniglia. Sbattete con una frusta, aggiungete il latte e proseguite fino ad amalgamare il tutto. Fate sciogliere a bagnomaria o a microonde il cioccolato fondente e lasciatelo da parte a far intiepidire. 
    2. Fate ammorbidire a temperatura ambiente il burro, deve risultare morbido e non freddo. Per accelerare i tempi passatelo a microonde stando ben attenti a non renderlo liquido. Mischiate la farina e il lievito setacciati insieme allo zucchero. 
    3.  Nel boccale della planetaria fate lavorare con il gancio a foglia gli elementi secchi mischiati insieme al burro morbido fino a quando risultano ben amalgamati tra di loro (se non avete la planetaria usate una spatola grande a mano, non usate le fruste). Inserite poi a filo e lentamente il composto di uova e latte fino ad assorbimento. Dovrà risultare una massa molto gonfia e soffice alla vista.
    4. Pesate il composto e dividetelo in 3 parti uguali (sarà di circa 900 gr per cui in tre parti da 300 gr l’una). 
    5. Inserite nella prima ciotola il cioccolato fuso insieme al cucchiaino di cacao extra amaro setacciato e girate con una spatola molto bene con movimenti dal basso verso l’alto. Nella seconda unite con lo stesso movimento il Nequik setacciato e nel terzo lasciatelo al naturale. 
    6. Imburrate e infarinate il vostro stampo da plumcake e inserite prima la massa fondente poi quella al Nesquik ed infine la neutra. Livellatele e uniformatele tutte molto bene con una spatola ed infine fate il taglio da plumcake su tutta la lunghezza con un coltello imburrato.
    7. Cuocete il plumcake a 170° in forno statico preriscaldato per 45 minuti avvalendovi della prova stecchino. Gli ultimi 10 minuti copritelo con carta alluminio per non farlo dorare eccessivamente.

    • Conservate sotto una cupola di vetro il vostro plumcake e consumatelo entro 5 giorni.
    • Se avete poco tempo potete lasciarlo al naturale o farlo totalmente al cioccolato raddoppiando le dosi di cioccolato indicato. E’ una base molto versatile in tal senso.
    • Spolverate con dello zucchero a velo.


    “Tre cromature sofficiose e cioccolatose,
    come accontentare davvero tutti

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi

    ALTRE DELIZIE

    ×