Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


PLUMCAKE ALLE PESCHE SCIROPPATE

  • Difficoltà:
  • Quantità: 8 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Misura stampo: 25x11 cm oppure 22x14

  • Ed ecco il Plumcake più morbido e umido del mondo, il mio preferito in assoluto per la sua consistenza sofficissima che si scioglie in bocca. Questo grazie alla purea di pesche sciroppate che conferisce all’impasto grande umidità e leggerezza allo stesso tempo.

    E’ velocissimo da fare e lo amerete anche per questo, tanto da rifarlo più volte grazie appunto alla preparazione rapida e con un risultato eccellente! Farà da padrona alle vostre colazioni in qualsiasi momento dell’anno (inzuppata nel latte caldo è qualcosa di illegale) ma anche alle merende e in qualsiasi altro momento della giornata.

    Io amo le pesche soprattutto nei dolci perchè viene esaltata la loro dolcezza, e ne sento la mancanza molto velocemente quando purtroppo finiscono. Questo è il giusto compromesso per accontentare la voglia quando il frutto manca durante le stagioni fredde.

    Le pesche sciroppate le frullo quasi tutte, taglio solo qualche pezzetto che in cottura andrà sul fondo ma rimarranno sempre intatte e morbide completando il dolce perfettamente.
    Non vi resta altro che correre in cucina e preparare questo golosissimo PLUMCAKE ALLE PESCHE SCIROPPATE… sempre con tanta… DOLCEZZA!


    PER L’IMPASTO:

    • 200 gr di farina 00
    • 3 uova (temperatura ambiente)
    • 170 gr zucchero bianco finissimo
    • 150 gr burro (temperatura ambiente)
    • 12 gr lievito per dolci
    • 1 limone la scorza grattugiata
    • 3 pesche sciroppate frullate
    • 2 pesche sciroppate ridotte a pezzettini

    PER IL DECORO:

    • Marmellata di pesche q.b.
    • Granella di zucchero q.b.

    1. Con delle fruste o in planetaria fate lavorare il burro morbido con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone fino ad ottenere un composto molto spumoso e chiaro. 
    2. Nel frattempo scolate le pesche sciroppate dal succo presente in scatola. Frullatene 3 con il mixer e tagliate le altre due in piccoli pezzetti. 
    3. Incorporate alla massa montata di zucchero e burro un uovo per volta e aggiungete in più riprese la farina con il lievito setacciati.
    4. Aggiungete la purea di pesche e fate amalgamare bene il tutto. 
    5. Aggiungete le pesche a pezzettini e girate il tutto aiutandovi con una spatola.
    6. Versate il composto ottenuto in uno stampo da plumcake. Affondate un coltello nel burro e tracciate una linea per tutta la lunghezza del plumcake cosi da formare in cottura la spaccatura caratteristica. 
    7. Infornate il plumcake in forno statico a 175° per 45 minuti avvalendovi sempre della prova stecchino.

    • Le pesche che troverete nella scatola di latta sono dive in metà. Quindi servono 6 metà frullate e 4 metà tagliate a piccoli pezzetti.
    • Conservate il plumcake coperto da una cupola di vetro anche per 7 giorni, garantito che finirà prima.
    • Per i più golosi: una bella spalmata di confettura di pesche in pezzi con solo gli zuccheri della frutta.


    “Il plumcake più soffice e
    umido che esiste

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi

    ALTRE DELIZIE

    PLUMCAKE FONDENTE A MODO MIO

    PLUMCAKE FONDENTE A MODO MIO

    settembre 18, 2019
    BANANA BREAD (Versione Maldive)

    BANANA BREAD (Versione Maldive)

    settembre 05, 2019
    PLUMCAKE TRICOLORE

    PLUMCAKE TRICOLORE

    luglio 31, 2019
    ×