Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


MINI GLASS CAKE FONDENTE

  • Difficoltà:
  • Quantità: 4 bicchieri
  • Tempo di preparazione: 1 ora
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Misura stampo: 22cm

  • Se avete ospiti a cena e volete stupirli con un dolce originale, da gustare al cucchiaio, cioccolatoso, fresco, che si scioglie in bocca e dal gusto paradisiaco (e anche afrodisiaco) fermatevi qui e provate a proporre queste mini porzioni di Cake Fondente.

    Si tratta di preparare una torta fondente (non allarmatevi quando vedrete poca quantità di farina, è proprio così per conferire il gusto deciso del cacao alla torta) da bagnare poi nel caffè amaro e stratificarla con della crema al cioccolato amaro, con delle fettine di banane e granella di pistacchio. Unioni che insieme esplodono in bocca in un gusto unico, la dolcezza della banana poi va a equilibrare l’amaro del caffè e del cioccolato ad alta percentuale di cacao.

    Io ve li stra-consiglio se avete una cena di un certo spessore e volete preparare anche il dolce, vi assicuro che i commensali, seppur pieni, difficilmente potranno rinunciare a questo dessert. Non è difficile da eseguire, richiede solo un pochino di tempo in più e un po’ di precisione.

    Per formare i dischi di cake munitevi di coppa pasta, se non lo avete potete utilizzare un bicchiere con la circonferenza leggermente più piccola rispetto a quello dove andrete poi a creare la vostra Mini Cake.

    Pronti a tuffarvi nel fantastico mondo del Cioccolato? Io sempre! Buonissima e cioccolatosa preparazione con… DOLCEZZA!


    PER LA TORTA:

    • 80 gr di farina 00
    • 15 gr di frumina
    • 130 gr di zucchero semolato fine
    • 180 gr di cioccolato fondente al 72%
    • 100 gr di burro fuso
    • 6 uova di media grandezza (temperatura ambiente)
    • 8 gr di lievito per dolci
    • 1 pizzico di sale
    • 1 bustina di vanillina

    PER LA CREMA FONDENTE:

    • 200 gr di cioccolato fondente al 72%
    • 140 gr di panna liquida dolce

    IN PIU’:

    • Una banana matura
    • 5 tazzine di caffè amaro
    • Granella in pistacchi q.b.

    1. Cominciate con la preparazione della torta facendo fondere il burro a microonde e sciogliendo il cioccolato a bagnomaria, tenete il tutto da parte a far raffreddare.
    2. Separate gli albumi dai tuorli e montate questi ultimi insieme allo zucchero e al pizzico di sale alla massima velocità per 7/8 minuti con l’aiuto della frusta della planetaria o con delle fruste elettriche. Il composto deve risultare molto spumoso e chiaro.
    3. Aggiungete a filo prima il burro fuso e poi il cioccolato sciolto facendo ben amalgamare tra di loro gli ingredienti. Proseguite con la frumina, la farina e il lievito setacciati. Il composto risulterà molto compatto.
    4. Montate gli albumi a neve fermissima ed incorporateli a più riprese nell’impasto al cioccolato girandoli dal basso verso l’alto con una spatola per far si che non si smontino.
    5. Imburrate ed infarinate una tortiera con cerniera apribile e cuocete la torta in forno statico a 180° per 45 minuti avvalendovi sempre della prova stecchino. Lasciatela poi completamente raffreddare.
    6. Mentre la torta raffredda tagliate il cioccolato per la crema di cioccolato fondente in piccoli pezzi e metteteli in una ciotola capiente. Fate sfiorare il bollore la panna, toglietela dal fuoco, versatela sul cioccolato e girate con la frusta a mano molto velocemente. Dovrà risultare di media densità e non troppo liquida. 
    7. Fate il caffè e lasciatelo intiepidire per qualche minuto. Tagliate la banana a rondelle. Ora potete comporre la Mini Cake Fondente: Con Il coppa pasta formate dei dischi di torta alti uguali, poco più di un centimetro. Imbevete il primo dico nel caffè e ponetelo sul fondo del bicchiere. 
    8. Proseguite stratificando: prima delle fettine di banana, poi la crema fondente ed infine la granella di pistacchi. Battete un pochino il bicchiere sul tavolo quando mettete la crema di cioccolato in modo da livellarla e farla scendere ai lati. 
    9. Bagnate di caffè un altro disco, ponetelo sopra la granella e finite con crema al cioccolato e un po’ di granella di pistacchi in superficie. Livellate al bordo la crema con l’aiuto di una spatolina o di un coltello. 
    10. Se volete consumati subito poneteli comunque in frigo per 15 minuti.

    • Lasciate i bicchieri di Mini Cake Fondente in frigorifero avendo cura di metterli a temperatura ambiente circa 45/60 minuti prima di essere consumati in modo che la ganache riacquisti la sua morbidezza.
    • Conservateli in frigorifero per un massimo di 3 giorni.
    • Se non avete la banana sostituitela con un’altra frutta dolce e matura.
    • Avanzeranno sicuramente dei pezzi di torta al cioccolato che tuffati nel latte sono una squisitezza, soprattutto per i più piccini!


    “Un dessert al cucchiaio morbido e cioccolatoso
    al quale è impossibile resistere

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×