Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


GLI ABBRACCI

  • Difficoltà:
  • Quantità: 45 circa
  • Tempo di preparazione: 1 ora + il riposo
  • Tempo di cottura: 15-18 minuti
  • Misura stampo: ---

  • Come si fa a non amarli? Penso sia impossibile, è uno dei miei biscotti preferiti da sempre! Ricordo da bambina ma poi anche da ragazza quanto adoravo il momento della colazione per poterli tuffare nel mio tazzone di latte. Appagante e confortante, e ammetto che ancora adesso in casa mia non mancano mai. Se non c’è un mio dolce loro nelle nostre colazioni fanno da padroni perchè sono molto amati anche dai miei bimbi.

    Qualche giorno fa mi sono imbattuta su Instagram nella ricetta degli Abbracci di Maura (@dolcimagiedimaura) e mi è presa una voglia tale nel vederli cosi belli e invitanti che mi sono messa a prepararli subito il giorno dopo! Con la sua ricetta ovviamente che troverete quindi anche sul suo blog! Io ho solo aumentato un pò la quantità di zucchero e omesso il latte mettendo solo la panna. Lei per me è a regina della frolla, dei biscotti e delle decorazioni che mi lasciano sempre a bocca aperta da quanto sono perfette e bellissime! Andate a sbirciale il suo profilo perché ne rimarrete incantati!

    Sono talmente buoni e inzupposi che i miei figli adesso pretendono che li sforni una volta alla settimana! Ed effettivamente lo sono e si mantengono friabili per parecchi giorni, una gioia riempire una mega biscottiera e vederla in pochissimi mattine svuotata… e ne escono davvero tantissimi dall’impasto! Da mamma una grande soddisfazione, soprattutto con dei figli moltooo pignoli sul fattore cibo!

    Fossi in voi metterei subito le mani in pasta e vedrete che grande magia per il palato vi regaleranno questi Abbracci Home Made!!!

    Buonissima preparazione con… DOLCEZZA!!!


    PER L’IMPASTO BIANCO:

    • 240 gr di farina 00
    • 50 gr di fecola di patate
    • 90 gr di burro freddo
    • 110 gr di zucchero a velo (oppure bianco finissimo)
    • 1 uovo di media grandezza
    • 8 gr di lievito
    • 25 gr di panna fresca
    • 1 pizzico di sale

    PER L’IMPASTO NERO:

    • 220 gr di farina 00
    • 50 gr di fecola di patate
    • 20 gr di cacao extra dark
    • 90 gr di burro freddo
    • 110 gr di zucchero a velo (oppure bianco finissimo)
    • 1 uovo di media grandezza
    • 8 gr di lievito
    • 25 gr di panna fresca
    • 1 pizzico di sale

     


    1. Fate un impasto alla volta. Inserite nella planetaria la farina e il lievito setacciato, aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale e mischiate. Tagliate il burro freddo a tocchetti e fate lavorare la foglia fino a che il tutto si sarà compattato. 
    2. In una ciotolina mischiate l’uovo e la panna e versateli a filo nella planetaria fino ad ottenere un impasto setoso e morbido. Trasferitelo su di un piano di lavoro e appiattitelo leggermente con l’aiuto del mattarello. Copritelo con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo tutta la notte o almeno 3 ore. 
    3. Ripetete il tutto per l’impasto scuro aggiungendo alle farine anche il cacao setacciato. 
    4. Trascorso il tempo di riposo formate i vostri abbracci creando dei rotolini di entrambi i colori del peso di circa 12-15 gr cadauno. 
    5. Foderate con della carta forno le vostre teglie per biscotti e direttamente sopra unite le due parti di abbracci pigiando le estremità per unirli insieme, aiutatevi con la parte finale di un mestolo. Allargateli leggermente per avere la classica forma rotondeggiante. 
    6. Lasciateli in frigo 30 minuti e nel frattempo preriscaldate il forno a 180° in modalità statica. Cuoceteli per 15-18 minuti ponendo la teglia nella parte un pò più sotto della metà forno, raggiungete la doratura desiderata.

    • Conservate gli abbracci in una classica biscottiera oppure in una scatola di latta o in contenitori ermetici.
    • Consumateli nel giro di circa 10 giorni, manterranno sempre la loro fragranza.


    “Il biscotto più amato
    ma ancora più buono

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×