Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


FROLLINI PASQUALI

  • Difficoltà:
  • Quantità: 25 circa di medie dimensioni
  • Tempo di preparazione: 45 minuti preparazione e 2 ore di riposo della frolla
  • Tempo di cottura: 12 minuti
  • Misura stampo: ---

  • Se cercate qualcosa di originale visivamente parlando da portare a tavola con il caffè il giorno di Pasqua (oltre alla tradizionale Colomba) ecco qui quello che fa per voi, un biscottino friabile e goloso fatto con farina integrale e con un tuorlo d’uovo che sa di buonissima confettura di albicocca (o vostra preferita basta che il colore si avvicini all’arancione del tuorlo).

    Relativamente sbrigativo (bisogna attendere il riposo della frolla) e divertentissimo da preparare insieme ai vostri cuccioli durante le feste pasquali se rimarrete a casa. Un modo per passare con loro del tempo di qualità facendo qualcosa di diverso e di davvero buono, un frollino tra l’altro che anche a loro piacerà da impazzire! Colorerete le colazioni e le merende di tutti con una forma insolita 🙂

    Potete farli anche solo con la farina 00 per un gusto più delicato e meno rustico, anche se ve li consiglio davvero con la parte integrale perché a mio avviso il gusto guadagna punti.

    Non mi resta altro che augurarvi una divertentissima preparazione sempre con una dose generosa di… DOLCEZZA!


    • 150 gr di farina integrale
    • 150 gr di farina 00
    • 130 gr di zucchero semolato bianco finissimo
    • 160 gr di burro freddo
    • 2 tuorli di grandi dimensioni
    • 1 pizzico di sale
    • confettura all’albicocca vellutata q.b.
    • zucchero a velo q.b.

    1. Cominciate preparando la frolla: in una grande ciotola inserite le farine e mischiatele. Al centro metteteci il burro a pezzetti e il pizzico di sale e lavorate bene con la punta delle dita per sabbiare il tutto (non devono esserci pezzi grossi di burro slegati dalla farina). A questo punto mescolateci lo zucchero, aggiungete i due tuorli e lavorate molto velocemente la frolla per renderla elastica e compatta. Appiatitela con l’aiuto del mattarello e avvolgetela in pellicola trasparente, fatela riposare in frigorifero almeno 2 ore (io ho diviso il panetto in due parti per facilitare la stesura successivamente e avere sempre la frolla fredda). 
    2. Trascorso il tempo necessario prendete la frolla e stendetela in un disco con 3mm circa di spessore. Ricavate i vostri frollini in pari quantità di parte piena e parte con il buchino. 
    3. Rivestite una teglia con carta forno e adagiate i vostri biscottini pieni. Adagiatevi sopra molto delicatamente quelli con il buco e fate una leggera pressione con la punta delle dita per unirli, incollarli. Basta una leggera pressione, in cottura si uniranno perfettamente. 
    4. Cuocete i biscotti a 180° in forno statico per 12 minuti circa, quando si colorano leggermente in superficie saranno pronti. Ponete la teglia nella parte poco più sotto la metà forno in modo che la parte sotto del biscotto cuocia alla perfezione. 
    5. Fateli freddare completamente e passate alla farcitura. Inserite la marmellata nel biberon alimentare e riempite il tuorlo nella giusta quantità, molto accuratamente senza far strabordare la farcia. Se ne volete fare qualcuno bianco, prima di mettere la confettura cospargete il frollino di zucchero a velo e poi riempite il tuorlo. 

    • Per facilitare il ripieno di confettura io ho usato un biberon alimentare. Se non l’avete usate un piccolo cucchiaino facendo attenzione alla quantità che inserite, non deve strabordare dal foro.
    • Se vi sembra di aver scaldato troppo la frolla a biscotti fatti, prima di cuocerli metteteli 20 minuti in frigorifero. Eviterete l’afflosciarsi della frolla in cottura e l’uovo avrà una forma perfetta.
    • Se la vostra marmellata contiene pezzi di frutta mixatela per qualche secondi per renderla vellutata.
    • Conservate i biscotti in una scatola di latta o in un contenitore ermetico, lontano da umidità. In questo modo rimarranno molto friabili per diversi giorni.
    • Gli stampini li trovate si Amazon.it
    • La forma del tuorlo l’ho data invece con un piccolo coppa pasta (li trovate sempre su amazon) oppure potete utilizzare stampini cilindrici piccoli per biscotti, l’importante è che l’insieme sia proporzionato.


    “Un biscottino originale
    per una Pasqua allegra e speciale

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×