Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


DESSERT CON FROSTING AL PISTACCHIO, PESCA IN DOPPIA CONSISTENZA E SBRICIOLATA AL CACAO

  • Difficoltà:
  • Quantità: 6 pezzi
  • Tempo di preparazione: 45 minuti
  • Tempo di cottura: ---
  • Misura stampo: Bicchieri monoporzioni

  • Quando le giornate calde avanzano spesso si fa solo voglie di cose fresche. Io sono sincera e ammetto che per me non è cosi ma perché ho la grande fortuna di tollerare e sopportare molto bene il caldo. Ma capisco perfettamente chi lo soffre molto e fa fatica addirittura a mangiare a volte o peggio ancora sta male fisicamente con cali di pressione e quant’altro.

    Oggi propongo a tutte queste persone ma anche a chi ama e sopporta il caldo come me questo fantastico dessert. Rinfresca sì ma con molto gusto, soddisfacendo quindi anche le papille gustative. Una delizia fresca da gustare nelle sere d’estate in compagnia o in solitaria come faccio io ogni tanto. Mi piace uscire in giardino in tarda serata quando ho finalmente finito di fare tutto in casa e gustarmi un dolcetto, solitamente è sempre un mini gelato ma se nel frigo c’è un dessert tanto cremoso e ricco di frutta ad aspettarmi beh… ancora meglio!

    E’ davvero molto sbrigativo da fare e regala grandi soddisfazioni. Munitevi solo di pesche molto dolci e mature per dare quella nota in più che fa la differenza. Il frosting è davvero speciale, sodo e cremoso allo stesso tempo, il sapore poi del pistacchio al suo interno è a dir poco divino. Fa un grande figurone se avete ospiti a cena, sarà gradissimo e super apprezzato.

    Non vi resta altro che provarlo a fare seguendomi passo passo. Buona preparazione con tanta… DOLCEZZA!!!


    PER IL FROSTING:

    • 150 gr di Philadelphia allo Yogurt Greco (oppure mascarpone)
    • 150 gr di panna liquida
    • 30 gr di zucchero a velo
    • 15 gr di pasta di pistacchio

    IL RESTO DELL’OCCORRENTE:

    • 3 pesche noci gialle mature
    • 1 cucchiaio di zucchero bianco
    • 1 cucchiaino di limone
    • marmellata di pesche q.b.
    • 12 biscotti secchi al cacao
    • granella di pistacchi q.b.
    • biscottini di frolla per il decoro (se li avete, facoltativo)

    1. Pelate e tagliate a dadini le pesche, irroratele con il succo di limone e con lo zucchero. Mescolate molto bene e lasciatele da parte. 
    2. Preparate il frosting: montate la panna ben ferma e soda, lasciatela in parte.
    3. Montate con le fruste la Philadelphia con lo zucchero. Quando sarà ben cremosa aggiungete la pasta di pistacchio e fatela amalgamare perfettamente.
    4. Aggiungete la panna montata al composto di crema al pistacchio e con una spatola a mano mescolatela e incorporatela senza smontarla dal basso verso l’altro. il frosting è pronto, lasciatelo 20 minuti in frigorifero. 
    5. Colate bene le pesche dal loro liquido con un colino. Passate al mixer i biscotti, riduceteli un po’ a farina e un po’ in piccoli pezzettini. 
    6. Composizione del dolce: Mettete in una sac-a-poche il frosting e tagliate la punta. Inserite nei bicchieri un primo strato di biscotti sbriciolati, proseguite con qualche cucchiaio di marmellata (la mia è home-made, se prendete quelle commerciali vi consiglio quelle con solo gli zuccheri della frutta) e fate poi un giro generoso di frosting.  
    7. Date un’altra sbriciolata di biscotto e al centro ponete qualche dadolata di pesca. Terminate con granella di pistacchio e biscottini come decoro. 

    • Conservate i dessert in frigorifero per al massimo 3 giorni.
    • Se non avete la pasta di pistacchio potete lasciare il frosting naturale oppure aggiungere un’altra crema basta che sia molto densa.
    • Potete sostituire le pesche con altra frutta a piacimento.


    “Un dessert estivo ricco di
    freschezza e dolcezza

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×