Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


DESSERT ALLE FRAGOLE E CREMA DI MASCARPONE AL PISTACCHIO

  • Difficoltà:
  • Quantità: 6
  • Tempo di preparazione: 45 minuti
  • Tempo di cottura: ---
  • Misura stampo: bicchieri monoporzione

  • Che dire, le fragole sono di un buono già incredibile. Non sono io a dirlo, ovviamente, ma il mio harem di maschi in casa che ne mangiano a quantità industriali. Io come ben sapete ne sono allergica e ne basterebbe mezza per farmi riempire di bollicine in bocca e in gola e farmi soffocare, ho riprovato dopo una decina di anni pensando che, magari, l’allergia fosse magicamente svanita… quanto mai, e mai più! Quindi mi limito al sol annusarle e sentirne quel fantastico profumo che emanano. Un fruttino piccolo che sprigiona davvero un sentore unico!

    Quindi questo cremoso dolce al cucchiaio è stato preso d’assalto da tutti meno che me, ho provato a scansare le fragole ma con difficoltà. La crema legata al biscotto al cacao vi assicuro però che è pazzesca, uniteci delle fragole e immaginate voi che trio perfetto e golosissimo può uscirne!

    Prendete quindi nota per la bella stagione che verrà perché può essere l’idea perfetta per un dessert estivo che conclude una grigliata tra amici o semplicemente una merenda che grandi e piccini apprezzeranno tantissimo! Facile, veloce e pure divertente nella preparazione.

    Buon affondo di cucchiaino a tutti amici miei con… DOLCEZZA!!!


    • 500 gr di mascarpone
    • 400 gr di crema al pistacchio
    • 2 cucchiai di zucchero bianco semolato finissimo (oppure zucchero a velo)
    • 15 biscotti Grancereale al cioccolato (o simili)
    • 200 gr di fragole
    • 50 gr di cioccolato fondente
    • granella di pistacchi q.b.

    1. In una ciotola capiente lavorate per qualche minuto il mascarpone insieme allo zucchero con le fruste elettriche per renderlo cremoso. 
    2.  Inserite la crema di pistacchio in due volte e lavorate sempre bene con le fruste, il composto deve risultare corposo, cremoso e privo di grumi. Coprite con una pellicola trasparente a contatto e lasciate in frigorifero per 90 minuti a solidificare e raffreddare. 
    3. Nel frattempo lavate e asciugate le fragole, tagliatele poi a dadini piccoli. Con le mani invece spezzate in modo grossolano i biscotti. Preparate la sac-a-poche con un beccuccio a diametro largo. 
    4. Prendete i bicchierini e sul fondo inserite del biscotto sbriciolato, mettete la crema nella sacca e fate un primo strato seguito da biscotti e fragole. Infine il secondo e ultimo strato composto da crema, biscotti e fragole in abbondanza.
    5. Decorate con del cioccolato tagliato al coltello e fine e della granella di pistacchi.
    6. Riponete in frigorifero e fate raffreddare per un’ora prima di servire il dessert.

    • Conservate sempre in frigorifero il dessert e consumatelo nel giro di 3 giorni
    • Giocate sulla frutta fresca e secca che preferite per personalizzarlo.


    “Un dessert cremoso, goloso,

    fresco e irresistibile”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×