Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


CROSTATA ALLE MELE E MARMELLATA

  • Difficoltà:
  • Quantità: 6/8 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti + il riposo della frolla
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Misura stampo: 24 cm

  • Mangerei sempre crostate, la mia grande passione, e questo è un dato di fatto. Quando poi sono semplici e con le mele potrei anche dar fondo alla tortiera entro sera! Questa crostata di mele con la marmellata è davvero semplicissima e io la faccio sempre quando ho delle mele in frigo un po’ troppo mature e quindi farinose, più la mela rimane morbida in cottura più mi soddisfa perché si unifica perfettamente con il guscio croccante della frolla, la dolcezza vellutata della marmellata completa poi il tutto.
    La qualità non importa, in questo caso avevo delle renette ma uso sempre ciò che ho a disposizione.

    E’ velocissima da preparare, basta solo aver pazienza ed aspettare il riposo in frigo necessario per avere una frolla perfetta. E’ quel dolce veloce che si può fare in due step quando in casa si hanno miriadi di cose da fari, magari al sabato quando le faccende domestiche e quant’altro fanno da padrone. Si prepara la frolla, si lascia in frigo 2 o più ore non ha importanza il lasso di tempo e appena si ha 20 minuti a disposizione è pronta per essere farcita ed infornarla in tranquillità.

    Ideale per la merenda con un buon tè caldo la domenica pomeriggio ma a casa mia è gettonatissima anche alla mattina per colazione.

    Mani in pasta e buonissima preparazione con tanta.. DOLCEZZA!


    PER LA FROLLA:

    • 500 gr di farina 00
    • 250 gr di burro
    • 250 gr di zucchero a velo
    • 100 gr di uova intere
    • la scorza grattata di un limone

    PER LA FARCIA:

    • 200 gr di marmellata alle pesche
    • 1 mela grande intera
    • zucchero di canna q.b.

    1. Cominciate a preparare la frolla: a mano usate gli ingredienti freddi di frigorifero, se utilizzate la planetaria a temperatura ambiente. A mano lavorate prima il burro molto velocemente con la farina, aggiungete poi lo zucchero, i tuorli e la scorza del limone e formate una palla elastica e liscia. Se utilizzate la planetaria inserite il gancio e fate lavorare prima lo zucchero e il burro, dopo un minuto le uova e appena si sono amalgamate finite con tutta l’intera farina e la scorza del limone. Anche in questo caso formate una palla, avvolgete nella pellicola trasparente e fate riposare due ore in frigo.
    2. Prendete la frolla dopo le due ore di riposo e con l’aiuto di un mattarello e della farina per evitare che si attacchi ad esso stendetela ottenendo uno spessore di circa 4/5 mm. Imburrate ed infarinate uno stampo da crostata da 24 cm, (io l’ho fatta da 20 perché volevo ricavare anche qualche biscotto) meglio se con base amovibile, e rivestitela con la frolla, eliminate gli eccessi con il mattarello e bucherellatela con i rebbi di una forchetta. 
    3. Versate la marmellata che avete a disposizione lasciandone da parte 3 cucchiaini per la guarnizione finale. 
    4. Ponetela in frigo 10 minuti e nel frattempo sbucciate la mela e affettatela a fettine sottili.
    5. Disponete le fettine di mela a piacere, a raggiera, verticalmente ecc ma riempiendo bene l’intera crostata. 
    6. Sciogliete per pochissimi secondi la marmellata al microonde e spennellatela sulle fettine di mela, cospargete con dello zucchero di canna. 
    7. Infornate in forno statico a 180° per 40 minuti, fino quando la crostata comincia a dorarsi, non facendola scurire troppo.
    8. Lasciate riposare la torta almeno 12 ore in modo da far solidificare un po’ la marmellata, migliore al taglio.
    9. Se vi avanza della frolla create dei biscottini da te o da caffè con gli stampini che preferite, fateli circa con uno spessore di 3/4 mm.

    • Conservate la crostata di mele e marmellata per al massimo 3 giorni sotto una campana di vetro.
    • Potete sostituire la marmellata di pesche con qualsiasi altra marmellata di vostro gusto, meglio se vellutata o comunque con pochi pezzi.
    • Se preferite la mela croccante e non troppo matura e morbida utilizzate la qualità che desiderate ma irroratela per 15 minuti nel succo del limone prima di disporla sulla crostata.

    “La semplicità e la dolcezza
    che vincono sempre”

     Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×