Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


CROSTATINE AL CACAO CON CREMOSO FREDDO AL CAFFE’

  • Difficoltà:
  • Quantità: 6 crostatine
  • Tempo di preparazione: 40 minuti + 2 ore di riposo della frolla
  • Tempo di cottura: 35 minuti
  • Misura stampo: 12 cm

  • Se sto lontano dalla pasta frolla per più di una settimana io impazzisco 🙂 Mi manca troppo, è la cosa che mi da più soddisfazione in termini di preparazione e di gusto, ma ormai questo lo sapete alla stra-grande.

    Per cui le mie mani reclamavano la sua lavorazione e ho pensato bene di crearne una super golosa e fresca allo stesso tempo, quindi da frigo e molto estiva ma con l’indiscutibile nota avvolgente della frolla al cacao. Il risultato è stata una bomba golosa, quella cosa che non riesci a fermarti dal mangiare perché è una slurperia allo stato puro! Per gli amanti del caffè come me diventa quasi dipendenza e visto che a casa mia sono durate pochissimo sto già pensando a quando le rifarò! Sicuramente prima della fine dell’estate!

    Non è una preparazione sbrigativa per i vari tempi di riposo e le infornate ma vi assicuro che se riuscite a ricavare un po’ di tempo per questa delizia ne rimarrete estasiate! Ancora di più se avrete ospiti, rimarranno sbalorditi e appagati da questo dessert fresco e goloso allo stesso tempo!

    Questa volta ho preparato la frolla con la planetaria nonostante io preferisco senza dubbio lavorarla a mano. Questo per dare la possibilità anche a chi ha poca abilità di ottenere un ottimo risultato con l’aiuto meccanico. Ovviamente se volete procedere manualmente andate a leggere qualsiasi altra ricetta del mio blog con la dicitura “frolla al cacao” e troverete la preparazione passo passo.

    Non vi resta altro che seguirmi passo passo se le mie crostatine vi hanno destato curiosità e voglia di essere preparate, sempre con molta… DOLCEZZA!!!


    PER LA FROLLA:

    • 300 gr di farina 00
    • 30 gr di cacao extra amaro
    • 150 gr di burro
    • 150 gr di zucchero a velo
    • 60 gr di tuorli
    • 1 pizzico di sale

    PER IL CREMOSO:

    • 250 gr di mascarpone
    • 250 gr di panna liquida da montare
    • 70 gr di zucchero a velo
    • 70 gr di caffè espresso

    PER IL DECORO:

    • Biscottini di frolla q.b.
    • Chicchi di caffè q.b.
    • Piccole meringhette q.b.

    1. Cominciate la preparazione con il setacciare la farina e il cacao nel boccale della planetaria, girate molto bene e aggiungete anche il pizzico di sale e lo zucchero a velo, mischiate bene di nuovo. Al centro inserite il burro poco ammorbidito e fate lavorare il gancio a foglia fino a quando quest’ultimo si è compattato bene agli elementi secchi. Inserite le uova leggermente sbattute in una sola volta e azionate di nuovo la foglia per far unire perfettamente il tutto. Spegnetela appena gli ingredienti si sono uniti tra di loro staccandosi dalla parete della planetaria, non proseguite oltre per non scaldare l’impasto. 
    2. Trasferite su un piano di lavoro la frolla e ricavate un panetto con le mani, senza lavorarlo troppo. Appiattitelo leggermente e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Lasciatela riposare per due ore in frigorifero. 
    3. Trascorse le ore di riposo prendete la frolla e con l’aiuto di un mattarello e della farina stendete un disco con uno spessore di circa 3-4 mm. 
    4. Ricavate 5 o 6 crostatine (dipende se vi interessano o meno dei biscottini per il decoro finale) con un diametro leggermente più grande della base. Rivestitele negli stampini appositi (se non sono in silicone come i miei imburrateli e infarinateli) e fatele ben aderire alla parete. Eliminate gli eccessi con un coltello che taglia la pasta verso l’esterno (per una definitura migliore). Bucherellate bene con i rebbi di una forchetta la base e i bordi.
    5. Fatele riposare in frigorifero altri 20 minuti e nel frattempo con la frolla avanzate ricavate dei piccoli biscottini. 
    6. Ricavate dei dischi di carta forno da adagiare sulla base della pasta frolla e riempite poi tutte le crostatine di fagioli secchi per la cottura in bianco. 
    7. Cuocete le crostatine in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti ponendo la teglia nella parte più bassa del forno. Eliminate i fagioli e i foglietti di carta forno e proseguite per altri 15 minuti. Infornate i biscottini e cuoceteli per un massimo di 12 minuti.
    8.  Fate raffreddar completamente le crostatine e passate poi alla preparazione del cremoso al caffè.
    9. Nella planetaria o con le fruste elettriche montate a neve fermissima la panna. 
    10. In una boule grande lavorate invece il mascarpone con lo zucchero a velo usando le fruste elettriche alla massima velocità per 4 minuti. Aggiungete in tre volte il caffè a filo fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. 
    11.  Inserite nel composto di mascarpone e caffè tutta la panna montata e incorporatela con una spatola compiendo movimenti dal basso verso l’altro in modo da non smontare il composto che diventerà molto spumoso e compatto. 
    12. Inserite la crema nella sac-a-poche con beccuccio rotondo di 5 mm e farcite con movimenti a piacimento tutte le crostatine. Decoratele con i biscottini, chicchi di caffè e meringhette. Fatele riposare in frigorifero 1 ora e mezza per far ben compattare la crema prima di servirle. 

    • Io ho volutamente preparato 5 crostatine invece di 6 per poter ricavare anche dei biscottini di decoro.
    • Conservate in frigorifero le crostatine e tiratele fuori frigo solamente 5 minuti prima di servirle.
    • Vi consiglio di preparare la frolla la sera prima in modo da averla solo da cuocere il giorno dopo e avere il dolce pronto per il tardo pomeriggio/sera.
    • Consumatele entro 3 giorni


    “La bontà unica della frolla al cacao unita

    all’aromatica e fresca crema al caffè”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×