Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


CIAMBELLONE NATALIZIO ALL’ARANCIA E CANNELLA

  • Difficoltà:
  • Quantità: 12 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Misura stampo: 26 cm

  • In questo periodo si preparano tantissimi dolcetti Natalizi di svariati tipi ma sempre con un comune denominatore: golosissimi e dolcissimi! Cominciando dai biscotti di qualsiasi forma, gusto e colore, per passare poi a svariati tipi di lievitati, torroni con ogni tipo di farcitura e finendo con bellissime crostate con decori a tema o dolci a base di frutta secca.

    In questi giorni mi mancava però la mia classica e semplice torta da colazione, da tuffare nella mia storica tazza di caffè e latte, per me è un rito impagabile e al quale mi è difficilissimo rinunciare. E’ la mia coccola del mattino presto, (in verità l’unica che mi concedo durante l’intera giornata), quando fuori sembra ancora notte, quando tutti ancora dormono e io mi prendo quel quarto d’ora di tempo tutto e solo per me.

    Ho trascurato quindi le mie ciambelle per dar spazio, giustamente, a tutte quelle preparazioni tipiche (e assai lunghe) che questo periodo richiede. Perciò, presa dalla voglia di qualcosa di soffice ho preparato questa CIAMBELLA ALL’ARANCIA E CANNELLA, ha un gusto davvero particolare e che si avvicina a tutti i sapori Natalizi.
    Possiamo benissimo definirla la Ciambella Natalizia da colazione grazie alla presenza di ingredienti tipici del Natale.

    Arancia, cannella, farina di mandorle e farina di farro per un Ciambellone rustico che ricorda casa e calore, che vi delizierà tutte le mattine in pieno mood Natalizio, davvero semplicissima da fare e molto veloce, vi conquisterà già dal profumo dolce-agrumato-speziato proveniente durante la cottura e che si diffonderà per tutta casa.

    Preparatela con me per una colazione coccolosa che vi scalderà il cuore di buon mattino! Sempre con tanta… DOLCEZZA!


    PER L’IMPASTO

    • 250 gr di farina di farro
    • 50 gr di farina 00
    • 50 gr di farina di mandorle
    • 50 gr di fecola
    • 280 gr di zucchero di canna finissimo
    • 4 uova (temperatura ambiente)
    • 120 gr di olio di semi di girasole
    • 100 gr di latte fresco intero (temperatura ambiente)
    • 100 gr di succo di arancia
    • 1 arancia la scorza grattugiata
    • 8 gr di cannella in polvere per dolci
    • 16 gr di lievito

    PER IL DECORO:

    • Marmellata di arance amare q.b.
    • Mandorle a fettine

    1. Per prima cosa preparate tutti gli ingredienti che vi occorrono per la preparazione della ricetta. L’arancia spremuta filtratela in un colino.
    2. Setacciate tutte le farine, tranne quella di mandorle, e il lievito in un’unica grande ciotola e mischiatele per bene. 
    3. Nel boccale della planetaria inserite lo zucchero e le uova, montatele con la frusta fino ad avere voluminose e bianche. 
    4. A questo punto incorporate tutto l’olio a filo.
    5. Quando l’olio sarà perfettamente assorbito dal composto zucchero-uova cominciate ad aggiungere un grosso cucchiaio di farina alla volta, alternandolo al latte e al succo di arancia.
    6. A ingredienti assorbiti aggiungete la cannella, togliete il boccale e mettete la scorza di arancia girandola nell’impasto con l’aiuto di una spatola. 
    7. Imburrate ed infarinate una tortiera di 26 cm di diametro e versateci il composto.
    8. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti, avvaletevi sempre della prova stecchino.
    9. A ciambella completamente fredda procedete al decoro: sciogliete brevemente la marmellata a bagnomaria o in microonde e con l’aiuto di un pennello morbido cospargetela su tutta la ciambella, finite distribuendo a piacere le fettine di mandorle. 

    • Molto importante per ottenere questa ciambella morbida e leggera è il montare per diversi minuti le uova con lo zucchero, in planetaria o con delle fruste elettriche alla massima velocità per 10/12 minuti.
    • Potete conservarla per 5/6 giorni sotto una cupola di vetro.
    • Se non avete la marmellata di arancia potete semplicemente cospargerla di zucchero a velo e pochissima polvere di cannella in superficie.


    “Per una colazione da inzuppo
    in pieno mood Natalizio

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×