Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


CIAMBELLONE CON CACAO AMARO AL PROFUMO D’ARANCIO

  • Difficoltà:
  • Quantità: 12/14 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Misura stampo: 30 cm

  • Il ciambellone con cacao amaro al profumo di arancio è un grande classico, il dolce che grandi e piccini amano perché si sa, quando c’è il cioccolato di mezzo è difficile che a qualcuno non piaccia.
    L’arancia è quel tocco in più che lo rende ancora più profumato, un dolce autunnale ideale per il rientro da scuola dei più piccoli per una gustosa merenda ma ideale anche per una sana colazione per tutta la famiglia, la giusta carica necessaria per cominciare con il piede giusto la giornata.
    E’ molto semplice e veloce da realizzare, io lo preparo molto grande per quando il mio bimbo invita a casa i suoi amichetti dopo la scuola… inutile dire che va letteralmente a ruba in men che non si dica.
    Potete tranquillamente dimezzare le dosi e usare uno stampo per ciambella da 22cm.
    Per la sua semplicità è divertente farlo anche insieme ai bambini che si divertiranno un mondo e saranno soddisfattissimi del risultato finale, anzi, lo mangeranno con ancor più gusto perché fatto da loro… il classico tempo di qualità quando di tempo ce n’è poco.
    Golosi di cioccolato, mani in pasta… sempre e con …DOLCEZZA.


    • 300gr di zucchero semolato
    • 300gr di farina 00
    • 100gr di fecola di patate
    • 5 uova intere (a temperatura ambiente)
    • 1 bicchiere (di medie dimensioni, quello classico da nutella è perfetto)
    • 1 bicchiere di latte fresco intero (a temperatura ambiente)
    • 1 bustina e mezzo di lievito per dolci (24gr)
    • 2 pizzichi di sale
    • 5 cucchiai colmi di cacao amaro in polvere (io uso quello della Lindt ma in commercio ce ne sono diversi di ottima qualità)
    • 1 arancia la buccia grattugiata (in alternativa 2 fialette di aroma di arancia)


    1. Iniziare lavorando con le fruste della planetaria (o fruste elettriche normali) le uova e lo zucchero fin quando non risulta un composto spumoso e chiaro.
    2. Nel frattempo setacciare le farine e il lievito.
    3. Aggiungere il sale, la buccia grattugiata dell’arancia, l’olio a filo e il latte.
    4. Sostituire la frusta della planetaria con il gancio K (oppure continuare a mano con una spatola facendo movimenti dal basso verso l’altro) e a cucchiaiate incorporare la farina, la fecola ed infine il lievito.
    5. Per ultimo, quando le farine vengono assorbite dall’impasto, aggiungere il cacao e amalgarlo bene fino a quando avrete un colore omogeneo marroncino.
    6. Imburrate ed infarinate lo stampo da ciambella, versate la massa ed infornate a 190 gradi per 40 minuti in forno statico, cottura inferiore e superiore, posizionare la ciambella a metà forno.
    7. Trascorso il tempo fare la prova stecchino e far riposare il dolce nel forno semi aperto per 10 minuti e poi su una gratina finchè risulterà completamente freddo.
    8. Togliete dallo stampo e cospargere la superficie con dello zucchero a velo.


    • Questo dolce si mantiene la sua morbidezza anche fino a 4/5 giorni in un porta torta, garantito che finirà prima.
    • La regola del ciambellone per averlo super soffice è sempre quella di inserire prima gli ingredienti liquidi ed infine quelli solidi, in questo modo avrete un dolce lievitatissimo, morbidissimo e golosissimo
    • Se avete dei bimbi piccoli e volete un gusto meno deciso del cioccolato potete sostituire il cacao amaro con il Nesquik e risulterà un gusto cioccolatoso ma più delicato.
    • Per chi non ama l’arancia si può sostituire con una bacca di vaniglia oppure due fialette di estratto di vaniglia

     

    “Il dolce per avere
    bimbi subito felici”

    Ci vuole dolcezza
    “cuoricino”
    Magda

    Condividi
    ×