Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


CIAMBELLA ALLA ZUCCA E CIOCCOLATO

  • Difficoltà:
  • Quantità: 6/8 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 50 minuti
  • Misura stampo: 22-24 cm

  • Il mese di ottobre, il mese dell’autunno che fa il suo ingresso trionfale regalando colori meravigliosi, un misto di marrone, rosso e arancione che faranno da padroni in questa stagione che regala emozioni e un senso di tranquillità e pace, con le giornate più corte e quella voglia di calore, di casa e di cose semplici.

    La protagonista di questa ricetta non poteva quindi essere altro che la zucca. Un prodotto che si presta per tantissime ricette dolce e salate e che io amo tantissimo per i dolci da inzuppo della prima colazione, un profumo dolce e un gusto deciso ma delicato allo stesso tempo, la sua umidità conquisterà subito il palato di grandi e piccini, con l’aggiunta del cacao poi si completa nella sua golosità stregandovi letteralmente!

    Questa preparazione non richiede nemmeno la sua cottura al vapore o bollita, prestandosi perfettamente come ricetta veloce salva colazione sana e nutriente. Infatti viene frullata a crudo nel mixer insieme all’olio diventando una purea vellutata e super arancione, adatta anche per una super festa di Halloween.

    Perfetta anche per gli intolleranti ai latticini perché priva di burro, latte e yogurt.

    Con tanta allegria e colore vi auguro una buonissima preparazione con…. DOLCEZZA!


    • 180 gr di farina 00
    • 100 gr di farina di mandorle
    • 50 gr di fecola di patate
    • 20 gr di cacao amaro in polvere
    • 3 uova (temperatura ambiente)
    • 280 gr di zucca già priva di buccia e semi
    • 130 ml di olio di semi di girasole
    • 230 gr di zucchero finissimo
    • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
    • 1 bustina di lievito vanigliato

    1. Tagliate la zucca a pezzetti e frullatela a massima velocità nel mixer insieme a tutto l’olio fino ad ottenere una crema arancione e liscia, senza grumi. 
    2. In planetaria oppure con delle fruste elettriche montate per qualche minuto le uova con lo zucchero e l’essenza di vaniglia fino a farle diventare gonfie e chiare. 
    3. Setacciate nel frattempo la farina 00, la fecola e il lievito.
    4. Cominciate ad aggiungere il mix di farine al composto di uova e zucchero, due cucchiaia alla volta alternati ad altri due di polpa di zucca.
    5. Infine amalgamate la farina di mandorle e otterrete un composto omogeneo e cremoso.
    6. Dividete perfettamente a metà l’impasto e in uno mettete il cacao in polvere setacciato mescolando e amalgamando bene all’impasto. Potete aggiungere un cucchiaino di latte per facilitare l’incorporatura. 
    7. In uno stampo da ciambella di 22/24 cm versate prima l’impasto di cioccolato e poi quello neutro di sola zucca livellandoli bene. 
    8. Fate cuocere la ciambella a 180° in modalità statica per 50 minuti facendo sempre la prova stecchino prima di sfornare.
    9. Fate intiepidire in forno aperto e spendo poi trasferitela su una gratella per farla raffreddare del tutto.
    10. Spolverizzate con dello zucchero a velo e servite.

    • Questa ciambella per la sua sofficità e umidità si conserva perfettamente fino a 6/7 giorni, ma è talmente buona che ne durerà a dir tanto due!
    • Potete aggiungere all’impasto neutro di sola zucca 60 grammi di gocce di cioccolato che porrete in frizzer infarinate per tutta la preparazione del dolce, questo permette di non farle affondare alla base della ciambella durante la cottura.
    • Se volete un vero e proprio dessert da fine cena quando avete ospiti, fate una bella e semplice glassa al cioccolato da versare sopra: utilizzate 150 gr di cioccolato fondente e 120 gr di panna liquida da montare. Mettete la panna in un pentolino e appena sfiora il bollore unite il cioccolato precedentemente tritato e fatelo sciogliere completamente girando sempre con una spatolina, in questo modo non si formano grumi. Lasciatela intiepidire girando di tanto in tanto e versatela infine su tutta la ciambella, una vera e propria goloseria di dolcezza!
    • Anche i celiaci possono farla sostituendo la farina 00 con quella di riso in pari quantità e sarà buonissima in egual modo.

    ” In pieno mood autunnale la zucca invita
    dolcemente al mese di Ottobre”

    Ci vuole dolcezza
    “cuoricino”
    Magda

    Condividi
    ×