Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


CIAMBELLA ALLA PANNA CON GLASSA AL CAFFE’

  • Difficoltà:
  • Quantità: 8 persone
  • Tempo di preparazione: 45 minuti totali
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Misura stampo: 22-24 cm

  • Sono diverse mattine che a colazione ho voglia della semplicità assoluta, un latte macchiato con dei biscotti secchi oppure delle fette biscottate integrali con un filo di marmellata. Ci sono quei periodi cosi, dove mi vanno solo cose semplici, prive di creme, genuine e sane.. come se è il mio corpo a richiederli, e magari è proprio così.

    Quindi per variare e avere qualcosa di diverso, soffice, morbidoso, bianco, sano e gustoso allo stesso tempo ho preparato questa semplicissima Ciambella alla panna priva di burro e olio che sono andata a sostituire con della panna per rendere la ciambella una nuvoletta, leggerissima e areata, ideale da inzuppare in tutta la sua grande naturalezza ed essenza.

    Poi osservando la sua splendida forma una volta uscita dallo stampo, mi sembrava un po’ “spoglia” e l’idea del solo zucchero a velo sopra non mi garbava, per cui ho pensato di creare questa glassa al caffè super semplice da colarci sopra… l’idea non poteva essere più azzeccata perché la completa regalando quella nota e quell’aroma deciso del caffè che al mattino cerchiamo tanto.

    Quanto mi piace essere così soddisfatta per le cose semplici, a mio avviso le più buone e coccolose in assoluto.

    Buona preparazione a tutti quelli che come me ricercano, di tanto in tanto, semplicità assoluta! Sempre con molta… DOLCEZZA!


    • 250 gr di farina 00
    • 250 gr di panna fresca (da togliere 40 minuti prima della preparazione dal frigorifero)
    • 200 gr di zucchero bianco semolato fine
    • 3 uova di media grandezza (temperatura ambiente)
    • 40 gr di succo di mela
    • 1 bustina di lievito per dolci

    PER LA GLASSA AL CAFFE’:

    • 220 gr di zucchero a velo
    • 55 gr di caffè espresso forte

    1. Montate le uova con lo zucchero con delle fruste elettriche o usando la planetaria per 10 minuti abbondanti. Devono triplicare di volume ed essere spumose. 
    2. Aggiungete la panna a filo finchè non verrà assorbita dalla massa e successivamente il succo di mela, sempre a filo. 
    3. Aggiungete un cucchiaio per volta la farina con il lievito setacciati.
    4. Imburrate ed infarinate il vostro stampo da ciambella e versate il composto ottenuto.
    5. Infornate in forno preriscaldato a 180° e cuocete la ciambella per 40 minuti, avvalendovi sempre della prova stecchino. 
    6. Intanto che la ciambella raffredda preparate la vostra glassa al caffè: setaccia lo zucchero a velo in una ciotola e aggiungi il caffè bollente in più riprese mischiando con una paletta o un cucchiaio fino ad ottenere una crema piuttosto densa, non deve essere liquida altrimenti scivolerà via. 
    7. Versate subito la glassa al caffè sulla ciambella in maniera uniforme, non aspettate perché la glassa si rapprende molto velocemente e poi vi sarà impossibile distribuirla.
    8. Decorate con chicchi o polvere di caffè, anche questa operazione fatela subito altrimenti la glassa asciugando non farà aderire i decori.

    • Se non avete il succo di mela sostituitelo con la scorza di un limone grattugiato oppure un cucchiaino di essenza di vaniglia
    • La ciambella si conserva perfettamente sotto una campana di vetro fino a 5-6 giorni
    • Se la glassa dovesse risultare un po’ troppo densa aggiungere un cucchiaino di caffè per volta fino alla giusta consistenza, al contrario invece e cioè troppo liquida, un cucchiaino di zucchero a velo per addensare.


    “Un gusto semplice e delicato incontra l’aroma deciso del caffè
    per una colazione che coccolerà le vostre mattine

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×