Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


CIAMBELLA AI CEREALI CON PERE SEMICANDITE E GOCCE DI CIOCCOLATO

  • febbraio 11, 2020
  • by
  • Difficoltà:
  • Quantità: 10 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Misura stampo: 22-24 cm

  • Siete stanchi dei soliti cereali nel latte al mattino per colazione? Beh, rivisitiamo il pasto più importante della giornata con un bel ciambellone ai cereali e muesli e vedrete che l’inzuppo avrà tutt’altro gusto!

    Questo ciambellone è molto ricco ma semplice, una bella fetta accompagnata da una tazza di caffè e latte allieterà la colazione rendendola completa e sana, regalandovi la giusta carica per iniziare con il piede giusto la giornata.
    Rievoca i dolci rustici e decisi che venivano preparati per tutta la famiglia dai nostri nonni.
    Risulterà molto morbido al suo interno e fragrante grazie alla parte esterna ricoperta di cereali in superfice. Inzupparlo nel latte è la morte sua, ma si sposa benissimo anche con un caffè amaro o una fresca spremuta di arancia.

    Facile da realizzare, l’ideale sarebbe prepararlo la sera per poi gustarlo, appunto, al mattino. Il riposo della notta rilascerà la giusta umidità per averlo della giusta consistenza.
    Potete utilizzare qualsiasi cereale, io trovo fantastici i muesli misti con farro, avena, riso soffiato, cioccolato ecc. ma viene ottimo anche con quelli alla frutta secca.

    Buonissima preparazione, sempre con …DOLCEZZA.


    • 100 gr di farina monococco (o di farro)
    • 80 gr di farina integrale
    • 50 gr di fecola
    • 80 gr di burro morbido a pomata
    • 95 gr di zucchero integrale di canna
    • 5 uova medie
    • 120 gr di cereali a scelta
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    • 1 pizzico di sale
    • 1 bustina di lievito
    • 50 gr di pere semicandite
    • 30 gr di cocce di cioccolato
    • una manciata di cereali per la decorazione

    1. Per prima cosa frullare in un mixer i muesli e ridurli a farina. 
    2. Mischiate le farine farina con la fecola e il lievito setacciato. 
    3. Nella planetaria montate molto bene le uova insieme allo zucchero e all’estratto di vaniglia con la frusta, proseguire finché non diventa una massa spumosa e chiara triplicata di volume. 
    4. Aggiungere il burro morbido a pomata in più riprese e continuate a media velocità per circa 5 minuti. 
    5. A cucchiaiate cominciate a inserire il mix di farine e lievito ed infine i due pizzichi di sale, ora usate il gancio a foglia. Otterrete un composto omogeneo e corposo. 
    6. Togliete la ciotola dalla planetaria e aggiungete al composto ottenuto la farina di muesli e incorporatela alla massa con una spatola a mano, facendo il classico movimento dal basso verso l’alto. L’impasto risulterà molto sodo. Aggiungete anche le pere e le gocce di cioccolato e amalgamatele all’impasto in maniera uniforme.
    7. Imburrate ed infarinate il vostro stampo e versateci l’impasto, essendo molto compatto livellatelo con un cucchiaino, dopo di che cospargete con abbondanti cereali tutta la superficie. 
    8. Cuocete la ciambella in forno statico e preriscaldato ponendo la leccarda nella parte inferiore. La ciambella sarà cotta dopo circa 30 minuti a 180°, avvaletevi sempre della prova stecchino. Sformatela a stampo freddo.


    • Questo dolce mantiene la sua morbidezza anche fino a 5 giorni coperto da una cupola di vetro.
    • Sbizzarritevi con le sospensioni, provatela ad esempio con i mirtilli e vedrete che bontà.

     

     

     


    “La colazione con
    quella marcia in più”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi

    ALTRE DELIZIE

    ×