Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


CHEESECAKE ALLA CREMA DI NOCCIOLE BIANCA E CREMA PAN DI STELLE

  • Difficoltà:
  • Quantità: 10 persone
  • Tempo di preparazione: 4 ore
  • Tempo di cottura: Senza cottura
  • Misura stampo: 22 cm

  • I  miei primi approcci con semifreddi e cheesecake. Partiamo dal dato di fatto che sì mi piacciono ma non impazzisco, sia a livello preparativo sia gustativo. Se devo scegliere qualcosa di fresco preferisco sicuramente una coppa gelato di quelle giuste. Questo forse anche perché mi piace troppo lavorare i dolci da forno e quindi do poco spazio, egoisticamente parlando, a questo ramo della pasticceria.

    Però sono anche dell’idea che non sempre bisogna fare ciò che più amiamo fare ma bisogna dedicarsi a capire, a studiare e a preparare anche ciò che ci garba meno e sempre con un approccio positivo e propositivo. La scoperta di qualcosa di nuovo non può essere mai cosa negativa perché arricchisce il bagaglio di una persona, l’aiuta a superare ostacoli, dubbi e a cercare di superarsi. Sempre. Anzi, molte volte l’arrivare bene a una cosa che non ci piace molto da ancora più soddisfazione, il fattore di farcela su quella cosa dove tendiamo ad arricciare il naso è motivo di orgoglio personale.

    E a me è successo così con questa Cheesecake con doppia crema e glassa a specchio che se la sono contesa davvero tutti. Una base biscottata al cacao e queste creme di mascarpone davvero molto gustose, l’effetto zebrato soddisfa anche la vista, così come la splendida glassa a specchio che stupisce sia a livello visivo che gustativo. Un insieme di combinazioni che hanno davvero soddisfatto i gusti di tutti tanto da chiedermi di replicarla quanto prima…. e perché no? L’approccio alla cheesecake mi ha regalato stimoli per migliorarmi anche in questo ramo, ho preso coscienza che posso fare bene anche in una cosa che non è proprio amore puro e l’idea di altri gusti di cheesecake mi stanno già frullando in testa!

    Non abbiate paura di ciò che non sapete perché lo scoprire e il lasciarsi andare al nuovo porta solo positività a mente, spirito e corpo. Arricchiamoci di stimoli e la vita non sarà mai piatta e  banale.

    E con questa saggezza improvvisa vi auguro una cremosissima preparazione in… DOLCEZZA!!!

     


    PER LA BASE:

    • 250 gr di biscotti secchi al cioccolato
    • 40 gr di nocciole
    • 100 gr di burro


    PER LE CREME:

    • 500 gr di mascarpone
    • 50 gr di zucchero a velo
    • 500 gr di panna dolce da montare
    • 150 gr di crema pan di stelle
    • 150 gr di crema alle nocciole bianca
    • 10 gr di colla di pesce

    PER LA GLASSA A SPECCHIO:

    • 150 gr di acqua naturale
    • 25 gr di cacao amaro in polvere
    • 50 gr di zucchero bianco semolato
    • 50 gr di miele di acacia o millefiori
    • 8 gr di colla di pesce

     

     


    1. Cominciamo la cheesecake preparando la base: sciogliete il burro a microonde e frullate nel mixer tutti i biscotti secchi, aggiungete la granella di nocciole e frullate di nuovo. Aggiungete il burro sopra la polvere di biscotto e nocciole e mescolate molto bene. 
    2. Prendete una tortiera con cerniera apribile di 22 o 24 cm e foderatela interamente con la carta forno. Per le pareti fatela aderire incollandola con un po’ di burro. Versate la base di biscotti e schiacciateli con l’aiuto di un cucchiaio, livellatela infine con una spatola o un piccolo rullo. Ponetela in frigorifero a rapprendere.
    3. Mettete in acqua fredda la colla di pesce. Lavorate poi con delle fruste il mascarpone e lo zucchero a velo. A parte montate a lucido la panna (e cioè non montata ma semi-montata, più si monta più diventa opaca). 
    4. Strizzate la colla di pesce, mettetela in un pentolino insieme a 5 cucchiai di panna e fatela sciogliere a fiamma debole. 
    5. Unite la colla sciolta nella panna nel composto mascarpone-zucchero e frullate molto bene il tutto. Dividete questa massa ottenuta in due parti perfettamente uguali.
    6. Sciogliete per pochi secondi le due creme a microonde in modo da averle di una consistenza più liquida. Nella prima ciotola versate la chiare e nella seconda la scura mescolandole molto bene (io ho usato le fruste elettriche).
    7. Dividete perfettamente a metà anche la panna semi-montata e inseritela rispettivamente nelle due ciotole mescolando a mano con una spatola e incorporandola uniformemente. 
    8. Assemblate la vostra cheesecake: partendo dal centro versate un cucchiaio per volte alternando la crema scura a quella chiara, man mano il cerchio si allarga e avrete un’effetto finale zebrato. Battete lo stampo per livellare e ponetela in frigo per 4-5 ore a rassodare. 
    9. Preparate la glassa a specchio: Mettete in ammollo la colla di pesce e nel frattempo ponete in un pentolino il cacao setacciato e lo zucchero, mescolateli e versateci sopra l’acqua e il miele. Fate sciogliere tutto a fiamma bassa e da quando raggiunge il bollore fate sobbollire per un paio di minuti. Spegnete il fuoco e aggiungete la gelatina ben strizzata facendola sciogliere nella glassa. trasferitela in una boule di vetro.
    10. Ricoprite la cheesecake con la glassa a specchio quando sarà completamente raffreddata (non mettetela in frigo per accelerare il processo). Riponetela di nuovo in frigorifero per 2-3 ore per far addensare la glassa.

    • Conservate la Cheesecake in frigorifero per al massimo 3 giorni, altrimenti congelatela e toglietela la mattina stessa per servirla alla sera.
    • La glassa a specchio rimarrà abbastanza liquida anche dopo il riposo in frigorifero. E’ normale per cui non abbiate timore a tagliare la fetta perché non si squaglierà.
    • Attenetevi al tempo esatto della gelatina, non prolungate a lungo il suo riposo in acqua fredda.


    “Una cheesecake morbida e dolce che avvolge,
    coperta da una glassa al cioccolato a specchio che la rende magica

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi

    ALTRE DELIZIE

    ×