Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


BUNDT CAKE ALL’ACQUA E SPREMUTA DI ARANCIA

  • gennaio 13, 2021
  • by
  • Difficoltà:
  • Quantità: 8 persone
  • Tempo di preparazione: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Misura stampo: 22 cm

  • Ecco una fantastica idea per sfruttare al meglio queste arance buonissime di stagione, profumate e succose come non mai. Tra l’altro è davvero una ricetta sprint, velocissima, senza uso di robot/planetaria e facile che regalerà gioia al palato.

    La sua consistenza è perfetta per l’inzuppo del mattino, rimane leggera, umida e spugnosa. Trattiene il latte che è un piacere e si scioglie poi letterarmente in bocca. Per non parlare del profumo che emana già in cottura e rimane per tutta casa per ore. Fantastica anche come merenda sana e golosa al rientro da scuola dei nostri bimbi, per la sua semplicità l’apprezzeranno tantissimo!

    Non contiene uova né burro, e lo zucchero si può sostituire tranquillamente con dello Xilitolo. Io l’ho voluta decorare con una semplice glassa di albume e zucchero a velo ma potete creare una ganache al cioccolato oppure lasciarla semplice con una spolverata di zucchero a velo.

    Cosa certa è che andrà a ruba in tutte le maniere e sparirà in brevissimo tempo! Buonissima preparazioni amici miei con… DOLCEZZA!!! 


    PER L’IMPASTO:

    • 350 gr di farina 00
    • 170 gr di acqua
    • 230 gr di spremuta di arancia BIO
    • 160 gr di zucchero bianco semolato fine
    • 100 gr olio di semi di girasole
    • 2 arance BIO la scorza
    • 15 gr di liquore all’arancia (o agrumi)
    • 1 bustina di lievito

    PER LA GLASSA:

    • Mezzo Albume
    • 170 gr di zucchero a velo
    • 1 cucchiaino raso di colorante alimentare fucsia (o altro colore)
    • Meringhette e codette per il decoro

    1. Per prima cosa lavate e asciugatele arance, grattugiatene la scorza e lasciate in parte. Spremetele e filtratene il succo. 
    2. In una ciotola capiente mischiate l’acqua alla spremuta di arancia, aggiungete lo zucchero e scioglietelo con una frusta a mano.   
    3. Continuate con l’olio di semi e quando i liquidi si sono ben mischiati tra di loro procedete con farina e lievito setacciati, un paio di cucchiai per volta. Lavorate bene per evitare il formarsi dei grumi e terminate con il liquore all’arancia e la scorza. L’impasto deve essere omogeneo e non compatto, semi liquido.                                                                      
    4. Imburrate ed infarinate il vostro stampo e versateci il composto. Cuocetela in forno statico preriscaldato nella parte più bassa a 180° per 40 minuti, avvaletevi sempre della prova stecchino. 
    5. E’ molto umida per cui sformatela dallo stampo solo quando sarà completamente raffreddata, mai da tiepida.
    6. Preparate la glassa montando a neve non fermissima il mezzo albume. Mischiate la polvere di colorante nello zucchero a velo e incorporatelo all’albume mischiando il tutto energeticamente con una spatolina. La glassa deve essere bella consistente altrimenti scivolerà via dalla superficie.  
    7. Con l’aiuto di una spatola versate la glassa in maniera uniforme per dare forma a una bella colata scenografica.

    • Conservate sotto una campana di vetro la vostra Bundt Cake 
    • Consumatela nel giro di 4 giorni.
    • Potete fare la stessa ciambella con mandarini, clementine o limoni. 
    • Se la fate al limone sostituite il liquore all’arancia con il limoncello.
    • Potete sostituire lo zucchero con lo xilitolo o fruttosio in pare quantità per averla super light e adatta anche a una dieta.


    “Leggerissima e
    adatta all’inzuppo

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×