Mi presento.
Mi chiamo Magda e sono una ragazza con la la passione per la cucina, in modo particolare per i dolci in tutte le loro forme.
Sono una moglie e mamma di due splendidi bambini di 8 e 3 anni che adoro e ai quali ho dedicato tutta me stessa in questi anni.
Abbiamo vissuto per sei anni nella città di Lecco e nel 2016 ci siamo trasferiti in piena Brianza, in un piccolo paese vicino al fiume Adda. Uno dei miei sogni più grandi finalmente realizzato, la mia casina progettata e arredata nei minimi dettagli, con un bellissimo giardino, grandi vetrate e una cucina meravigliosa e su misura per la mia passione più grande.
Avendo ora del tempo in più da dedicare a me stessa ho voluto intraprendere questo progetto e aprire il mio blog per condividere ricette di ogni tipo con voi.
Il nome “Dolcemente con Magda” nasce dalla mia convinzione che con dolcezza qualsiasi cosa diventa migliore e in modo particolare cucinare con dolcezza rende tutto più buono e più appagante.
Quando cucino lo faccio sempre pensando a qualcuno, a fare qualcosa che lo renderà felice e soddisfatto, alla curiosità che avranno ad assaggiare e scoprire sempre qualcosa di nuovo.
Gli occhietti che ridono dei miei bimbi davanti alla loro ciambella al cioccolato al rientro da scuola è qualcosa di indescrivibile.
La frase che più mi rappresenta è senza dubbio questa:
“Si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”

…. con dolcezza
Magda

R I C E T T A R I O


BANANA CAKE CON NOCI, MELA E CIOCCOLATO

  • Difficoltà:
  • Quantità: 8 persone
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 60 minuti
  • Misura stampo: 20 cm

  • Oggi avevo voglia di una torta ricca di ingredienti buoni e genuini, che tra di loro si legassero in un gusto particolare, dolce, leggermente acidulo e dal profumo unico.
    Ho pensato perciò alla tanto da me amata BANANA CAKE che si avvicina molto al rinomato Banana Bred americano ma con l’aggiunta di mela, frutta secca, cioccolato e all’aroma agrumato di mandarino e limone.

    Insomma una vera e propria torta super energetica che vi caricherà a mille grazie ai suoi ingredienti sani e nutrienti per una colazione da campioni o per uno spuntino che vi risolleverà dal torpore pomeridiano di queste giornate fredde e pungenti.

    Facilissima da preparare, la cosa fondamentale è avere una banana bella matura e lavorare l’impasto con una spatola dal basso verso l’altro per rendere il dolce soffice come una nuvola e senza nessun affondo di gocce di cioccolato o altro. Non spaventatevi alla lunga lista ingredienti, tanti servono per aromatizzarla e darle un profumo deliziosamente dolce.

    Si conserva a lungo e dopo un paio di giorni è ancora più buono perché rilascia un profumo inebriante e il gusto ne guadagna in termini di dolcezza. Vi stupirà la consistenza compatta ma leggera e l’insieme di sapori che tra di loro trovano un equilibrio davvero perfetto e speciale. Non contiene latte, burro o yogurt diventando ideale anche agli intolleranti al lattosio.

    Dovete assolutamente provarlo, di corsa in cucina e buonissima preparazione con… DOLCEZZA!


    • 230 gr di farina 00
    • 50 gr di fecola di patate
    • 190 gr di zucchero di canna finissimo
    • 4 uova intere
    • 50 gr di olio di semi di arachide
    • 120 gr di banana matura (circa una di media dimensione)
    • 1 mela
    • 60 gr di noci
    • 50 gr di gocce di cioccolato fondente
    • 1 mandarino la scorza
    • 1 mandarino il succo
    • mezzo limone il succo
    • 1 bustina di lievito per dolci

    1. Cominciate con il tagliare la mela a quadratini piccolini, grattugiate la buccia del mandarino e mettetela da parte. Spremetelo privandolo dei semi e irrorate bene la mela in modo da farle assorbire il succo durante la preparazione della torta, così da profumarla ancora di più. 
    2. Sminuzzate anche le noci e mettetele da parte in una ciotolina per quando occorreranno. 
    3. Schiacciate con una forchetta la banana riducendola in purea e bagnatela con il succo spremuto di mezzo limone, girandola per bene. Mettete anche lei da parte. 
    4. Con delle fruste oppure con la frusta della planetaria montate le uova con lo zucchero e la scorza del mandarino fino al raddoppio del volume, devono risultare chiare e spumose. Aggiungete anche l’olio a filo e fate amalgamare perfettamente.
    5. Da adesso lavorate sempre a mano con l’aiuto di una spatola possibilmente in silicone. Aggiungete in più riprese la farina, la fecola e il lievito setacciati girando con movimenti continui dal basso verso l’alto.
    6. Continuate inserendo prima la purea di banane e girando per bene, poi le mele con il succo di mandarino compiendo sempre il medesimo movimento. 
    7. Infine inserite le noci e le gocce di cioccolato incorporandoli al composto.
    8. Versate il composto nella vostra tortiera precedentemente oliata e infarinata e cuocete in forno statico a 175° per 60 minuti facendo sempre la prova stecchino. 
    9. Fatela raffreddare completamente prima di sformarla dallo stampo, cospargete a piacere con dello zucchero a velo.

     

     


    • Questa torta si conserva fino a una settimana coperta da una campana di vetro, gustata il giorno dopo averla preparata sarà ancora più buona.
    • Potete giocare con gli ingredienti, le pere al posto delle mele, nocciole al posto delle noci o ancora scorzette di arancia candita al posto del cioccolato… creerete torte uniche a vostro piacimento tenendo però sempre come base la banana.
    • Ho usato una tortiera da 20 cm a bordi alti per averla molto alta come piace a me, anche da 22 cm va bene ma non oltre perché più è cresce in altezza più guadagna in sofficità. In caso di tortiera più grande diminuite di 5-10 minuti la cottura.

    “Una torta ricca e sostanziosa e aromatica
    che vi delizierà”

    Ci vuole dolcezza

    Magda

    Condividi
    ×